Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 15 nov – “Buonasera a tutti gli italiani, ho il dovere di annunciare ufficialmente il ritorno della Famiglia Reale. È tempo di tornare a respirare la tranquillità, la fiducia e l’eleganza di cui abbiamo fiducia oggi più che mai”. Il principe Emanuele Filiberto di Savoia ha così esordito ieri in un videomessaggio alla nazione su Twitter, spiazzando tutti: “In momenti di complessità un Paese ha bisogno di una guida stabile. Che porti fiducia e che sia da esempio. Di questo e altro voglio parlare al Paese”, Un messaggio con tanto di hashtag a riprova che reali sì, ma al passo coi tempi (siamo ironici) #irealistannotornando. “Guidata da un forte senso del dovere, la Famiglia Reale si pone l’obiettivo di tutelare i cittadini per guardare al futuro con rinnovato ottimismo. Grazie a tutti”.

Apriti cielo, sono subito fioccate le polemiche da utenti più o meno noti della sfera social nostrana: chi commenta tra il serio e il faceto: “Basta Emanuele, posa il vino”, “E poi scapperete anche questa volta?”, si legge in un altro tweet. “Ma noi non vi vogliamo!”, scrive Barbara. “Mi sembra una minaccia”, è un altro commento. Arrivano poi i nomi grossi, come Calenda, che con estrema gravità commenta: “Poveri Carlo Alberto, Vittorio Emanuele II e Umberto II che pure qualcosa (non troppo per la verità) hanno significato nella storia di Italia. Altro che i #realistannotornando la famiglia dovrebbe levare il cognome a questo minus habens senza decoro”.

Così, mentre tutti teorizzavano tra il preoccupato e l’indignato la discesa in campo politico della casa reale, quasi nessuno notava l’hashtag #adv (che segna un messaggio pubblicitario). Bastava scorrere la timeline dell’account Twitter di Filiberto, poi, per rendersi conto che in precedenza aveva condiviso i tweet dell’azienda Global Intuition dove lui stesso è protagonista di una linea di vestiario chiamati “House of Savoy” (Casa Savoia), che propone giacche e spolverini con lo stemma della casa reale. Non per nulla nel video parla anche di “eleganza di cui abbiamo bisogno”. Non solo: probabilmente Emanuele Filiberto sta pubblicizzando il ritorno in Italia dei reali di The Crown, la serie di Netflix con Olivia Colman nei panni della Regina Elisabetta II. Proprio ieri, infatti, il colosso dell’intrattenimento ha annunciato il debutto sulla piattaforma, domenica 17 novembre, della terza e attesissima stagione della serie televisiva. Moltissimo rumore per nulla – e ci siamo cascati in tanti. Del resto in questo 2019 quasi tutto è possibile.

Cristina Gauri

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Visti i politici FETENTI che abbiamo ….. se facesse seriamente potrebbe essere tra i “meno peggio” ….. ognuno è se stesso , lasciamo stare la storia e le Calendate , il ragazzo è pure simpatico …..

Commenta