Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 29 nov – Vittorio Sgarbi non ha mancato nemmeno questa mattina di criticare le misure del governo giallofucsia, in un video-post su Facebook dove ironizza sul tweet del ministro Gualtieri che annuncia le modifiche alla tampon tax: “Tagliata la #tampontax. L’IVA su tamponi e assorbenti compostabili e biodegradabili passa dal 22 al 5%. Un primo segnale di attenzione per milioni di ragazze e donne nel decreto fiscale su cui abbiamo lavorato con le deputate di maggioranza di Intergruppodonne”. Un taglio ridicolo, perché riguarda un tipo di assorbenti (quelli bio) poco reperibili e rappresentanti una piccolissima parte del mercato.

Il critico non si è lasciato sfuggire l’occasione per fare del sarcasmo: “Possiamo avere fiducia nel governo. Le persone sagge e piene di attenzione per i popolo come il ministro Gualtieri ci dicono che abbiamo un segnale di attenzione per milioni di ragazze e di donne”, spiega Sgarbi. “Per risolvere i problemi di milioni di ragazze e di donne il governo ha deciso di portare l’Iva al 5% sugli assorbenti bio. Avrete le mestruazioni spendendo poco. Mi pare che  sia una notizia formidabile, il governo ci dà garanzia della sua stabilità e del suo amore per il popolo”.  

#movimento5patacche#governodegliassorbentiPiù assorbenti per tutti.

Publiée par Vittorio Sgarbi sur Vendredi 29 novembre 2019

Cristina Gauri

Commenta