Lecco, prende fuoco autobus con 25 bambini: l’autista li salva tutti (Video)

Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 13 lug – Sangue freddo e prontezza sono tutto in certi casi. Così l’autista di un autobus è riuscito a mettere in salvo 25 bambini a bordo, prima che il mezzo prendesse fuoco nella galleria Fiumelatte lungo la corsia nord della Superstrada 36 tra Lecco e la provincia di Sondrio. Un’indicibile tragedia sfiorata ed evitata quindi grazie alla rapidità d’azione mostrata dall’uomo alla guida dell’autobus. Tutti i bambini in salvo,  prima che il mezzo venisse completamente distrutto dalle fiamme. Sette ragazzini, per accertamenti, sono stati comunque trasportati in ospedale dai soccorritori. Sembra infatti che abbiano inalato fumo, ma le loro condizioni fortunatamente non preoccupano.



Lecco, autobus in fiamme: salvi i 25 bambini a bordo

Lievemente intossicati anche tre automobilisti che si sono ritrovati dietro l’autobus in fiamme. Cinque squadre dei vigili del fuoco di Lecco e Bellano sono intervenute per spegnere l’incendio e rimuovere i resti dell’autobus, spostato in una zona sicura. Intervenuti sul posto anche ambulanze, auto infermieristica e volontari del Soccorso Mandellese e di Bellano. Resta, inutile specificarlo, il grande spavento. Dopo le operazioni di soccorso, di recupero del mezzo incendiato ed effettuati i rilievi del caso, la corsia nord è stata riaperta al traffico.

“Tanta paura, ma fortunatamente nessuno ha avuto bisogno di cure mediche. Sono intervenute cinque squadre dei vigili del fuoco di Lecco e Bellano, ai quali va il nostro ringraziamento, per spegnere il rogo”, scrive su Twitter il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

Probabilmente è scoppiato un pneumatico e da lì è divampato l’incendio che ha avvolto completamente il mezzo. Al nostro arrivo i bambini erano già tutti scesi e in sicurezza”, dice all’Adnkronos uno dei vigili del fuoco intervenuti sul posto. I venticinque bambini erano diretti a Livigno per un campo estivo dell’oratorio San Vito.

Alessandro Della Guglia



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta