Il Primato Nazionale mensile in edicola

Genova, 6 ago – Sono 56 le sospensioni partite per i sanitari non vaccinati in Liguria: altre, ancora potrebbero essere emesse oggi, raggiungendo il centinaio. Tutto questo sebbene il Policlinico San Martino sia già a corto di personale e stia lanciando un bando d’emergenza per assumere a tempo determinato 50 infermieri.



Liguria, tutti i sanitari non vaccinati sono sospesi

Ovviamente il problema della mancanza di personale sanitario perché non vaccinato non affligge solo il San Martino ma tutte le Asl liguri. Secondo quanto riporta stamattina Il Secolo XIX, le sospensioni continueranno ad arrivare e si stima che arriveranno a raggiunere il centinaio. Solo nella scorsa settimana, 10 sanitari erano stati sospesi nell’area di competenza della Asl 3, 9 all’ospedale San Martino e uno al Galiera, un tecnico di laboratorio.

E adesso manca il personale

E se tutti dovessero venire sospesi sarebbe un catastrofer poiché in tutta la Liguria sono più di 500 gli operatori sanitari che non sono vaccinati e che, non solo, non avrebbero manifestato l’intenzione di corere ai ripari. Il direttore amministrativo del San Martino, Salvatore Giuffrida, aveva già dichiarato a Genova24 che ci sarebbero stati grandi problemi a sostituire i sanitari non vaccinati e, all’epoca, si parlava anche di cifre inferiori. Insomma, per un obbligo vaccinale che obbligo non è, si rischia di piegare l’intera sanità di una Regione: la mancanza di sanitari è effettivamente un pericolo mentre il Covid lo è in ipotesi. E come sempre, a ripagarci, sono i pazienti.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Siamo oramai in un regime totalitario assoluto dove un medico non puo’ nemmeno decidere cosa è bene per la sua salute altrimenti perde il lavoro!E a tutti serve un lasciapassare chiamato green pass per partecipare alla vita sociale pena esclusione e confinamento.E ci obbligano a fare da cavie con terapie geniche(non sono vaccini)sperimentali che verranno approvati negli USA nel 2022/2023 e che hanno già prodotto migliaia di morti (circa 6 mila) nella sola europa(6 volte i morti di 30 anni di vaccini anti-influenzali-da scenarieconomici.it-Agosto 6, 2021 by Leoniero Dertona Mortalità vaccinale, censura e fallimento del giornalismo. I dati, da leggere, ed il caso Mediapart)
    Molti eminenti scienziati hanno affermato che è una follia vaccinare in corso di epidemia(và fatto preventivamente) dato che puoi creare varianti resistenti come stà avvenendo.E i “vaccinati” possono infettare gli altri!Gli immunodepressi poi,la vera categoria a rischi di infezioni gravi,rispondono molto peggio al vaccino che quindi sembra piu’ dannoso che utile.Per quanto riguarda i bambini poi si tratta di un crimine grave sottoporli a terapie sperimentali per un virus che non gli ha minimamente colpiti.
    La verità è che ai poteri occulti dietro alla dittatura sanitaria interessa unicamente il controllo tramite qr code della intera umanità.Siamo al transumanesimo post cristiano e purtroppo molti giovani sono i primi a voler andare al macello perchè inconsci e disinformati opportunamente.

  2. Bisogna avere comprensione e pazienza.
    D’altro canto, i pazienti senza pazienza che pazienti sarebbero ?

Commenta