Il Primato Nazionale mensile in edicola

Manduria, 26 ago – Accade a Manduria (Taranto) dove due donne e un’anziana intervernuta alla fine armata di scopa, particolarmente agguerrite, si sono difese dall’assalto di due rapinatori armati fino ai denti riducendoli alla fgura.



Manduria, l’autodifesa di tre donne

In un bar di Manduria due uomini, di cui uno armato di un fucile a pompa (anche se poi si è rivelato non funzionante, ma che sicuramente in persona doveva incutere terrore), sono entrati nel locale urlando e rivolgendo minacce alla proprietaria del posto e ad una inserviente presente. I due rapinatori hanno anche sparato due colpi a vuoto ma, come si vede dalle immagini riprese dalla telecamera di sorveglianza del bar, le due donne non si sono perse d’animo e hanno reagito colpendo come possibile e molte volte i due lestofanti,  che vista la malparata hanno optato per la fuga.

Rapinatori in fuga

Una delle due donne che ha reagito con violenza la rapina è riuscita anche a smascherare uno dei due lestofanti, strappandogli dalla faccia il passamontagna. Le due donne lo hanno poi strattonato, arrivando addirittura a strappargli la felpa di dosso e riducendolo a correre via a torso nudo. Non solo: alla fine della vicenda è arrivata a dare manforte alla figlia e alla dipendente anche l’anziana mandre della proprietaria del bar, armata di di scopa.

Una banda che ha già fatto due rapine

Uno dei due rapinatori, quello rimarso a torso seminudo, è anche caduto mentre scappava pur di sfuggire alla signora.  Il video di una telecamera di sorveglianza del bar tabaccheria Acca di Torre Colimena, a marina di Manduria sebbene contraddica l’usuale consiglio delle forze dell’ordine di rimanere calmi e non reagire, prima di tutto è una perla di comicità, e poi azzerra a suon di ceffon e di scopettate tutta la narrazione che vede le donne come eterne vittime del bruto di turno. A proposito, i due ladri “sfortunati” sono scappati su una Mercedes, risultata rubata a Francavilla Fontana e ritrovata carbonizzata nelle campagne lungo la Nardò-Avetrana. La banda di lestofanti, attualmente ricercata, è responsabile di altre due rapine. Ma non sono riusciti a fare la terza …

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta