Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 31 ott – Manifestazione delle Mascherine Tricolori oggi a Roma, alla manifestazione in piazza Campo de Fiori. Commercianti, insegnanti, partite iva e dipendenti, tutti in piazza a protestare contro il nuovo Dpcm e le nuove chiusure imposte dal governo Conte.

Mascherine Tricolori: “No lockdown”

I manifestanti delle Mascherine Tricolori espongono, sotto la statua di Giordano Bruno, diversi striscioni: “No lockdown”, “Respira”, “No Dpcm”. “Protestiamo contro un approccio dittatoriale che sta subendo il popolo italiano. La colpa della cattiva gestione dell’emergenza non è del popolo italiano, ma del governo” dice uno degli animatori della protesta al megafono. “Palestre, ristoratori, baristi e tutte le altre categorie sono stati costretti a investire per prendere ogni precauzione possibile e mettere i loro esercizi in sicurezza e oggi sono obbligati a chiudere. Inoltre non sono stati potenziati trasporti e terapie intensive“.

Mascherine Tricolori: “Se ci sono proteste, c’è paura”

“E’ facile puntare il dito contro i cittadini. La menzogna poi delle trame ultras, dell’estrema destra… ma in piazza ci sono tutti. Se ci sono proteste, rivolte significa che c’è paura, paura di perdere il lavoro. La gente è terrorizzata”, si sente ancora. Poi è la volta di una pensionata la megafono, di una maestra, di una parrucchiera: “Il popolo ancora aspetta la cassa integrazione di aprile. Il Governo sta abbandonando i nostri malati, gli italiani si sono stufati. Non vogliamo subire un’ennesima ingiustizia con un nuovo lockdown”.  L’insoddisfazione crescente accomuna tutte le categorie.

La polizia carica i manifestanti

Le Mascherine Tricolori tentano dunque di formare un corteo pacifico per dirigersi verso il ministero della Sanità, ma i manifestanti vengono respinti dalle forze dell’ordine. La polizia ha caricato i manifestanti diverse volte, mentre alcuni manifestanti hanno alzato le mani e hanno intonato l’inno italiano. La folla si è poi dispersa nei vicoli di Roma senza creare ulteriori problemi.

Mascherine Tricolori anche a Milano

Manifestazione delle Mascherine Tricolori anche a Milano: anche qui la piazza è piena di ristoratori e proprietari di bar o locali, gli addetti dello spettacolo, partite Iva e imprenditori, studenti e insegnanti, cassaintegrati e disoccupati. “Difendere il lavoro come arma contro la povertà, non arrendersi al fatalismo per una vita dignitosa per tutti. La vera emergenza è questo governo”, si legge nel post delle Mascherine relativo alla manifestazione meneghina.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

  1. “La folla si è dispersa… senza creare ulteriori problemi?! La folla cerca soluzioni, non crea problemi, Gentile I.Paoletti !

  2. […] Sotto accusa nel blitz delle Mascherine Tricolori anche la questione fiscale: “I giganti del web non hanno versato negli ultimi 5 anni ben 46 miliardi di dollari di tasse, mentre ne tengono ben 638 in paradisi fiscali. Nel 2019 Amazon ha pagato in Italia appena 11 milioni di euro di tasse, mentre ai nostri imprenditori e commercianti viene chiesto dallo Stato fino all’ultimo centesimo. La crisi non può pesare solo sulle spalle degli italiani!”, rivendicano le Mascherine Tricolori. […]

Commenta