Alessandria, 15 ott – A Casale Monferrato l’antidemocratica Anpi insorge contro la casa editrice Altaforte pretendendo di poter decidere chi può presentare un libro e chi no. Nella fattispecie, l’associazione culturale “Monferrato Non Conforme” ha prenotato per questa sera l’auditorium comunale Santa Chiara per presentare il libro di Francesca Totolo intitolato La morale sinistra – il vero volto dell’antifascismo.



Gli scheletri nell’armadio dell’antifascismo

“A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca”, recita un proverbio che forse descrive appieno la situazione. Il volume, infatti, racconta il lato oscuro della sinistra radicale. Non è che dietro all’attacco dell’Anpi, ci sia magari un tentativo di tenere nascosti gli scheletri nell’armadio dell’antifascismo? Ciò che deve far riflettere è l’ennesimo paradosso sinistroide: proprio coloro che da sempre millantano la libertà d’espressione di parola e pensiero, ancora una volta provano ad ostacolare un appuntamento culturale. Dalla presa di posizione nell’esclusione di Altaforte dal Salone del Libro del 2019 alle contestazioni per l’apertura dell’omonima libreria, è chiaro che per l’Anpi non ci deve essere spazio per la casa editrice nel mondo della cultura italiana.

Il comunicato dell’Anpi

Che la paura sia il più grande ed efficace mezzo di distrazione di massa non è un mistero, così l’associazione partigiana cerca consensi fra i cittadini provando ad incutere terrore. Nella giornata di ieri, infatti, è stato diramato un comunicato in cui definisce testualmente l’associazione organizzatrice della presentazione come “un nucleo di Camerati determinati ad agire politicamente e socialmente sul territorio”. Nel medesimo scritto, successivamente vengono chiamati i cittadini e la giunta comunale ad insorgere contro l’evento. Alla faccia della democrazia.

Il fantasma del fascismo

Terminate le righe sull’ormai noto teatrino su quanto sia di vitale importanza combattere il fascismo, l’Anpi coglie la palla al balzo e cita anche l’occupazione della Cigl di sabato scorso. I conti, tuttavia, non tornano. Nelle prime righe del comunicato, infatti, dichiarano che l’associazione Casale Non Conforme sia vicina a CasaPound, la quale ormai è noto e appurato che non ha nulla a che fare con gli scontri citati. Ancora una volta, in conclusione, il mondo della sinistra radicale pretende di potere decidere chi ha il diritto di parola e chi no. Ancora una volta, privi di idee proprie, determinati movimenti hanno bisogno di nascondersi dietro al “fantasma del fascismo” per portare avanti le proprie battaglie.

Simone Moroni

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Cit. “A pensare male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca” recita un proverbio

    Invero non è un proverbio ma una famosa frase di Pio XI
    “A pensar male del prossimo si fa peccato ma si indovina.”

    resa famosa dal fu senatore Giulio Andreotti che la fece sua dopo averla udita nel 1939 dal Cardinale Francesco Marchetti Selvaggiani Vicario di Roma, come conferma egli stesso nel libro “Il potere logora…” , quando era studente alla Pontificia Università Lateranense a cui si era iscritto parallelamente alla Sapienza presso cui si laureò nel 1941.

    Chiedo venia per la pedanteria.

    Cit. “Che la paura sia il più grande ed efficace mezzo di distrazione di massa non è un mistero”

    Non posso che concordare ed è attualmente parecchio in uso ad esempio per far cagar sotto taroccando i numeri
    https://massimosconvolto.wordpress.com/2021/09/20/improbabile/

    boccaloni che muoiono senza vivere per la paura indotta di morire e facendosi vaccini inutili evitano ai #Conte e #Draghi di turno la figura di m… fatta nel 2009
    https://video.repubblica.it/dossier/febbre-suina/virus-a-quei-23-milioni-di-vaccini-inutili/41322/41325

    facendosi vaccini inutili rischiando addirittura di morire prima
    https://www.ilprimatonazionale.it/esteri/vaccino-johnson-johnson-stop-slovenia-morta-ragazza-20-anni-209092/

    A proposito del “I fascisti, i Fascisti”, posto che i boccaloni hanno intelligenza mnemonica e sono usi guardare solo le figure non amando la lettura, spero che questa immagine possa contribuire a svegliarli 😀
    https://massimosconvolto.files.wordpress.com/2020/05/ifascisti.jpg

Commenta