Roma, 15 ott – David Amess, 69enne deputato conservatore, stato accoltellato nella chiesa metodista di Leigh-on-Sea – nell’Essex – è deceduto. Lo riferiscono i media britannici. Il parlamentare era lì per incontrare alcuni elettori della sua circoscrizione. Stando a quanto riferito dalla polizia, “un uomo è stato arrestato e non stiamo cercando nessun altro. Forniremo maggiori informazioni quando le avremo”.
Al momento non è nota l’identità dell’aggressore e le autorità mantengono riserbo anche sulle condizioni del deputato, accoltellato ripetutamente. Le forze dell’ordine stanno indagando poi sul movente dell’attacco.

Chi è David Amess, il deputato accoltellato

Come specificato dalla Reuters, sul suo sito Amess parla dei suoi interessi per “il benessere degli animali e di tematiche pro-life. Si tratta infatti di un parlamentare celebre nel Regno Unito per le sue posizioni contro la caccia e antiabortiste. Si è spesso dichiarato favorevole anche alla pena di morte per i crimini più gravi, oltre ad essere fermamente contrario ai matrimoni tra persone dello stesso sesso e ad aver sostenuto convintamente la campagna per la Brexit. Sposato, padre di cinque figli, Amess è deputato dal 1983 ma non ha mai ricoperto la carica di ministro. Attualmente fa parte della maggioranza Tory che sostiene il premier Boris Johnson.

Eugenio Palazzini

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta