Roma, 30 ott – L’associazione italo-corsa Pasquale Paoli è un’associazione culturale che si occupa di far riscoprire i legami storico-culturali e linguistici tra Corsica e Italia. E’ molto attiva sui social: con il proprio gruppo e la propria pagina Facebook, e una pagina Instagram. Ha poi delle sedi fisiche a Roma, Padova e Brescia, e si sta impegnando per allargarsi su tutto il territorio nazionale e dare vita a circoli in Corsica, dove sono presenti già numerosi contatti con associazioni locali e alcuni partiti politici.

Leggi anche: Pasquale Paoli: patriota di Corsica e d’Italia

Le attività dell’associazione Pasquale Paoli

L’associazione si sta impegnando a fondo sul lato culturale, sponsorizzando la ristampa, fatta dalla casa editrice Eclettica, del libro Storia della Corsica Italiana di Gioacchino Volpe, scritto nel 1939, considerato il miglior libro per conoscere la storia della Corsica e le sue affinità con l’Italia. Oltre a questo libro l’associazione si sta mobilitando per ristampare in francese, il libro di Fabrizio Carloni, L’occupazione italiana della Corsica, per sbugiardare una volta per tutte le menzogne inventate dai francesi su quel periodo.

Altre iniziative, non meno importanti e significative per riallacciare un legame tra l’Italia e la vicinissima isola sono quelle lanciate attraverso petizioni online, come quella di far partecipare i cantanti corsi al festival di San Remo e la possibilità di far partecipare le squadre di calcio corse che ne fanno richiesta ai vari campionati italiani.  Altre petizioni come quella di far passare il Giro d’Italia in Corsica e dare la cittadinanza italiana ai corsi che ne facciano richiesta sono presenti sui canali social dell’associazione.

Gabriele Bini

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta