Il Primato Nazionale mensile in edicola

I roll up sono dei moderni espositori pubblicitari che uniscono la praticità d’uso all’efficienza in termini di marketing. Questi prodotti sono auto-sostenuti e per questo si possono mettere un po’ ovunque dove si ha bisogno e per questo sono usatissimi in fiere, manifestazioni, centri commerciali, luoghi pubblici. La possibilità di averli anche con doppia vela gli permette di essere visionabili da più prospettive. Lo spazio a disposizione sul banner è ampio e, quindi, grazie al roll up è possibile davvero comunicare messaggi completi. Anche per questi, tuttavia, vale la regola di un qualunque volantino, bandiera, flyer, cioè che è meglio essere concisi ed essenziali, per non annoiare gli utenti.
La loro funzione principale è quella di richiamare i passanti e far sì che si fermino per approfondire, conoscere, acquistare un prodotto. Il roll up rispetto agli altri strumenti di marketing è sicuramente quello più diffuso anche a fronte di un costo un po’ superiore rispetto ad altri come bandiere o striscioni. La praticità di questi articoli di marketing li ha resi oggi quelli più venduti perché occupano poco spazio, sono leggeri, facilmente utilizzabili e camaleontici. Insomma, un buon allestimento pubblicitario non può prescindere da questi articoli.
Quanto costa un roll up?
Il costo dei roll up, come detto, è maggiore rispetto ad altri articoli pubblicitari ma è davvero un prodotto che dura per sempre. La struttura in metallo è comoda, leggera, funzionale e garantisce robustezza e resistenza negli anni. Acquistando il roll up online è comunque possibile risparmiare, ci sono stamperie che propongono sia il prodotto completo, a partire da 32 euro, sia la sola stampa roll up nella sua parte avvolgibile in plastica, a un costo vantaggioso di 18 euro. La struttura, infatti, si può riutilizzare senza problemi. Con poche mosse e spendendo pochissimo, insomma, si ha un nuovo roll up!
Questo prodotto può essere mono-facciale o bi-facciale, cioè avere un banner unico o doppio che gli permette di essere visionato da due lati o di contenere maggiori informazioni. Il doppio banner ovviamente ha un costo superiore, pari circa al doppio del mono-facciale. La striscia del banner è di solito in PVC, su cui viene fatta una plastificazione per garantirne la durata. Su richiesta è possibile avere altrimenti un materiale ignifugo, sicuro e resistente e con un peso maggiore. A incidere sul costo del prodotto sono anche le dimensioni: la larghezza va dai 60 ai 120 cm, mentre l’altezza dai 1,6 metri ai 2.
Quali sono i punti forti del roll up?
Il roll up può essere la prima cosa che gli utenti vedono e per questo devono contenere un messaggio capace di trasmettere un messaggio alla prima occhiata. Lo spazio a disposizione è tanto e, per questo, il consiglio non è tanto quello di inserire tante informazioni, quanto piuttosto di scegliere caratteri più grandi che possano essere visti anche da lontano.
Un buon titolo, qualche messaggio essenziale e delle foto consentiranno di comunicare tante cose e di attrarre il proprio pubblico. Non importa se si è all’aperto, se pioviggina, se c’è vento: in linea di massima il roll up rimane perfettamente visibile e fisso, a differenza per esempio di striscioni o bandiere.
 

Commenta