Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 25 apr  – La malagestione di Roma è arrivata ormai ai livelli delle piaghe bibliche: adesso una voragine si è aperta a Tor Pignattara, inghiottendo al suo interno due automobili.

Sangue di Enea Ritter

Roma, la voragine inghiotte le auto

E’ accaduto questa mattina a via Zenodossio, in zona Tor Pignattara: in strada, come nulla fosse, si è aperta una grande voragine che ha fatto collassare al suo interno due automobili posteggiate a fianco al marciapiede. Il luogo non è lontano da via Casilina.

Black Brain

Rottura delle tubature idriche

Tra i danni provocati da questa voragine c’è anche da considerare la rottura di tubature idriche e, purtroppo, il successivo allagamento di un garage sottostante. Immediato l’intervento degli uomini e dei mezzi sia della polizia locale che dei Vigili del Fuoco.

“Macchine sprofondate nel garage”

Gli agenti sono intervenuti questa mattina alle 10.40. Le automobili “vittime” del crepaccio sono una Smart e una Mercedes. Il crollo o del manto stradale sarebbe stato provocato da una perdita di acqua dalle tubazioni. “Le macchine sono sprofondate nel garage che ora è totalmente allagata, mi ha chiamato il garagista che ha dovuto portare la macchina al di fuori” commenta al Tempo un residente della zona.  Le due vetture sono state recuperate, stile film d’azione,  sollevandole con un cavo d’acciaio e un’imbracatura agganciata a una gru. La strada, comprensibilmente, è attualmente chiusa al traffico, tanto per aggiungere disagio all’incredibile (e pericoloso) accaduto).

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta