Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 21 ago – Senza mascherina al supermercato, ma con la pistola. Succede a Roma, in zona Finocchio, periferia della Capitale. Un uomo avrebbe sparato alcuni colpi di pistola davanti a un Eurospin. Sarebbe stato ripreso perché senza mascherina all’interno del locale.



Roma, senza mascherina (ma con la pistola)

Secondo quanto riportato dalle agenzie, si sarebbero uditi diversi colpi di pistola ieri sera intorno alle 20 davanti al supermercato Eurospin di via Corleone, in zona Finocchio, periferia di Roma. L’uomo responsabile della sparatoria era inalberato perché gli era stato negato l’accesso al supermercato in quanto sprovvisto di mascherina. Avrebbe dunque esploso un colpo di arma da fuoco contro la guardia giurata responsabile della sua impossibilità di accedere all’Eurospin, ma fortunatamente l’ha mancata.

La fuga

Il proiettile invece di colpire la guardia giurata, fortunatamente, ha colpito la vetrata del supermarket. L’uomo responsabile della sparatoria è poi fuggito in auto. Sul posto sono immediatamente accorsi i poliziotti del commissariato Casilino e i colleghi della Polizia Scientifica e, sebbene sul luogo è stato rinvenuto un bossolo, non si hanno ancora tracce o  informazioni sull’uomo che avuto una reazione così smodata.

Varese, 80enne senza mascherina al supermercato

Una cosa simile era successa a Varese, a marzo, quando un anziano, privo di mascherina, quando ha sentito una donna protestare con un addetto alla sicurezza del supermercato dove si trovavano, ha iniziato ad attaccarla. Quando è arrivato il marito della signora a difenderla, l’ottantenne originario di Legnano (Milano) ha tirato fuori un coltello a serramanico e ha tranciato la falange del pollice al 57enne, che tentava di proteggersi l’addome.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta