Roma, 22 set — Tragedia sfiorata al Globe Theatre, il teatro all’interno di Villa Borghese, a Roma, dove una scala di legno è crollata al termine di uno spettacolo per le scuole. Secondo fonti della Regione Lazio i feriti sarebbero dieci. Da una prima ricostruzione effettuata dai vigili del fuoco e dalla Polizia di Stato il crollo sarebbe avvenuto al termine di uno spettacolo: la scala avrebbe ceduto mentre i ragazzi vi stavano transitando per uscire dalla struttura.

Paura al Globe, crolla la scalinata. Dieci feriti

Sulla scala del Globe c’erano 15 ragazzi tra i 16 e i 17 anni. Cinque gli studenti feriti, gli altri sarebbero adulti. I feriti sono stati trasportati all’ospedale pediatrico Bambino Gesù, al policlinico Gemelli, al San Giovanni, al Pertini e al Policlinico Umberto I.

Struttura evacuata e transennata

Il crollo è avvenuto intorno alle 13:30. Sono intervenute quattro squadre dei pompieri con il nucleo Saf. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito in modo grave, solo contusioni e molto spavento per gli studenti coinvolti. Sono tutt’ora in corso le operazioni di soccorso e messa in sicurezza. La struttura del Globe, diretta per anni da Gigi Proietti e punto di riferimento delle iniziative dei lavoratori dello spettacolo, è stata evacuata dai vigili del fuoco che ne hanno transennato una parte al primo piano. Sul posto anche l’assessore alla sanità della regione Lazio, Alessio D’Amato che ha verificato personalmente la situazione dei soccorsi. Sono in corso le indagini per risalire alle cause del cedimento.

Gualtieri: “Non ci sono feriti gravi”

«Ero al telefono con i responsabili della gestione del Globe Theatre, il commissario del Teatro di Roma, Gianluca Sole e la protezione civile dopo il crollo. A quanto pare non ci sono feriti gravi ma solo contusi. Il commissario al teatro di Roma ha detto che quella scala era stata oggetto di interventi di manutenzione. L’ultima notizia che mi è arrivata è che non ci sono feriti gravi». Così è intervenuto il sindaco di Roma, Roberto Gualtieri, prima d’iniziare la conferenza 15 municipi, 15 progetti, per la città in 15 minuti.

Cristina Gauri

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta