Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 24 dic – Vigilia di Natale da Far West a Grosseto. Dopo una lite tra extracomunitari cominciata all’interno di un condominio e proseguita per strada, ieri sera un colombiano di 40 anni è stato ucciso a colpi di pistola e un 29enne senegalese è rimasto ferito. Quest’ultimo è stato ricoverato in gravi condizioni nell’ospedale del capoluogo maremmano, ma non sarebbe in pericolo di vita. A sparare sarebbe stato un uomo di origini brasiliane, che ha inseguito i due fuori dal palazzo in cui era inizia la lite. “Il colombiano – ha raccontato un testimone a Il Tirreno – è riuscito a salire su una Mercedes, ma è stato raggiunto, e mentre stava partendo l’altro è riuscito ad aprire lo sportello ed ad esplodere almeno tre colpi. La macchina ha accelerato a velocità folle ma dopo alcune decine di metri si è schiantata contro un’altra vettura parcheggiata in via della Pace”.



Regolamento di conti

Le forze dell’ordine, inizialmente accorse sul posto per quello che sembrava un classico incidente stradale, hanno avviato le indagini per ricostruire l’esatta dinamica della sparatoria e sono adesso alla caccia del killer. Molto probabilmente si è trattato di un regolamento di conti legato agli ambienti dello spaccio di droga. Questa almeno è la pista che starebbero seguendo gli agenti della squadra mobile della questura di Grosseto che stanno conducendo le indagini con il coordinamento della Procura della Repubblica.

Black Brain

Alessandro Della Guglia

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. “Il colombiano è riuscito a salire su una Mercedes”…..Ma tutte queste povere e pie personcine devono venire tutte in Italia????

Commenta