Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 17 dic – Scossa di terremoto a Milano, magnitudo tra 3.8 e 4.3 della scala Richter. E’ stata avvertita dai cittadini intorno alle 17 e l’epicentro è stato individuato alle porte del capoluogo lombardo, a Trezzano sul Naviglio. Il sisma sarebbe avvenuto a circa 8 chilometri di profondità e non si segnalano particolari danni in città, come precisato dai vigili del fuoco. Questi ultimi sono adesso impegnati a verificare le conseguenze della scossa, ma al al momento sono stati segnalati soltanto alcuni interventi dei pompieri per lo sblocco di porte uscite fuori asse.

Terremoto, Milano

Terremoto a Milano confermato, ma nessun danno

La scossa di terremoto è stata comunque confermata dall’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia. Come detto molte persone hanno percepito la scossa, in particolare ai piani alti dei palazzini cittadini. Stando a quanto riferito da Milano Today, i telefoni della sala operativa dei vigili del fuoco, in via Messina, squillano comunque di continuo. Molti cittadini stanno infatti chiamando per chiedere informazioni e capire se si è trattato davvero di un terremoto.

Lo era ed è stato avvertito anche in alcune zone della provincia di Milano, in provincia di Monza, in Brianca e sembra pure nel bergamasco. “Poco fa ho sentito tremare la casa, pensavo di essere impazzita e invece c’è stata una scossa di terremoto qua vicino…”, scrive un utente milanese su Twitter. Google ha segnalato il terremoto sul suo motore di ricerca dopo averlo captato attraverso gli smartphone Android, utilizzandoli come sismografi. “Ci sono segnalazioni di scosse in quest’area: Milano. Per ulteriori informazioni da fonti ufficiali, ricontrolla a breve”, questa la scritta che appare su Google.

Alessandro Della Guglia

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta