Il Primato Nazionale mensile in edicola

Ancona, 29 mag – Una scossa di terremoto di magnitudo 3.3 ha svegliato questa mattina i cittadini di Ancona e Senigallia.

Sangue di Enea Ritter

Terremoto, epicentro al largo di Ancona

La scossa di terremoto si è verificata alle ore 06:41: l’epicentro appena al largo tra Ancona e Senigallia. Al momento si stima che la profondità del sisma è stata di circa 36.3 Km.

Black Brain

Le segnalazioni su Twitter

Il Comune più vicino all’epicentro, a circa 4 chilometri di distanza, è quello di Falconara Marittima. Per la precisione, il terremoto è stato localizzato, oltre che ad Ancona, Senigallia e Falconara Marittima, a 38 km da Fano, a 49 km da Pesaro, a 81 km da Rimini e a 97 km da Foligno. Tuttavia, su Twitter (dove stamattina il sisma è in trend topic) vi sono già numerose segnalazioni di persone che hanno avvertito la scossa anche Porto Sant’Elpidio e Osimo.

Le prime scosse già ieri sera

Ma è già da ieri sera che alcune scosse più brevi hanno spaventato i cittadini delle zone limitrofe. A quanto emerge, infatti, la prima scossa si sarebbe verificata durante la serata di ieri, alle 20:26, in mezzo all’Adriatico.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta