Il Primato Nazionale mensile in edicola

In questo periodo dell’anno genitori, zii e nonni si preparano all’acquisto del dono da mettere sotto l’albero. Le idee sul mercato sono tantissime: dall’hi-tech ai sempre ambitissimi libri. Tra i desiderata dei giovani italiani da qualche anno però spicca il pacchetto vacanze studio. Strano? In apparenza sì nella realtà invece no.
 



  • Vacanze studio: perché prenotarle adesso

 
Dono di Natale ambito e desiderato da studenti dai 9 anni in su le vacanze studio sono diventate il regalo perfetto per tutti. Cresce la voglia di scoprire una realtà nuova: l’approfondimento linguistico ormai va oltre ai libri scolastici ed ai corsi invernali. Una vacanza studio è il modo per poter scoprire la cultura ed il territorio che si studia a scuola.
Dicembre oltre ad essere il mese dei doni per eccellenza è quello in cui il rendimento scolastico inizia ad essere chiaro. Trascorrere qualche settimana all’estero, in un Paese di cui si studia la lingua, è la soluzione perfetta sia per chi ha un ottimo risultato scolastico ma anche per chi deve coprire qualche lacuna.
Vacanze differenti che comprendono corsi di approfondimento linguistico: lezioni per tutti i livelli di compentenza: dall’elementare al più alto, momenti di relax e formazione culturale, soggiorni in famiglie o in strutture idonee per i giovani sono diventate ormai il regalo più richiesto.
Prenotare una vacanza studio a dicembre significa essere sicuri di poter scegliere il soggiorno che più piacerà al giovane italiano.
Andare in vacanza studio è importante: si conosce la lingua molto meglio, le competenze linguistiche si rafforzano. Una immersione totale in un Paese nuovo tutto da scoprire e conoscere: classi internazionali dove solo l’inglese sarà la lingua comune tra tutti gli allievi, momenti pomeridiani ed intersettimanali studiati per scoprire luoghi nuovi e cultura differente sono il dono giusto per il Natale 2018.

 

Black Brain
  • Vacanze studio e non solo per Natale

 
Se le vacanze studio sono tra i regali desiderati non mancano altri pensieri e doni che per Natale vanno sempre bene: dal classico capo d’abbigliamento di tendenza, ambitissimi sono i gadget tecnologici che sono graditi sia da ragazze che da ragazzi. L’ultimo smartphone fa sempre gola ma iniziano ad essere apprezzati anche abbonamenti digitali di vario genere.
Sebbene possa sembrare strano i libri sono ancora gettonatissimi come regalo di Natale: alcuni preferiscono la versione digitale ma c’è chi apprezza ancora il classico libro da sfogliare. Favole, fiabe, romanzi e storie avvincenti rapiscono la fantasia di giovani e giovanissimi. Abbonamenti per il cinema o per una tv digitale iniziano a scalare la classifica di quel qualcosa di diverso da mettere sotto l’albero.
A Natale si regalano spesso prodotti alimentari: questi però possono fare male alla salute. Le vacanze studio sono meglio del cioccolato esattamente come ci illustra l’infografica.

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. E cosa abbiamo da imparare dalle altre culture?? Ma una bella vacanza in Italia per far conoscere le bellezze del paese ai nostri giovani che cosi’ li passa la voglia di emigrare non è meglio??

Commenta