Roma, 7 feb – Il vento fortissimo di Milano non ha solo creato disagi come quelli alla stazione, ma ha anche travolto una coppia, come riporta l’Ansa.

Vento di Milano, coppia travolta da un albero

Non solo la tettoia della stazione che vola, dunque, ma persone che rischiano la vita. Le raffiche di vento a 90 chilometri all’ora di Milano hanno infatti impattato anche su una coppia: due persone, un uomo e una donna, sono stati colpiti da un albero, riportando ferie anche gravi. Il fatto è avvenuto a Rho.

L’uomo ha 64 anni, ed è quello più gravemente colpito dall’incidente. È stato infatti portato all’ospedale di Niguarda in codice rosso. Dalle informazioni emerse dal 118, l’uomo e la donna erano a piedi in piazza della Libertà, prima di essere travolti dall’albero, che ha provocato al 64enne uno schiacciamento addominale, contusioni serie a una spalla e alle gambe. La donna, 66 anni, è stata soltanto colpita di “striscio”, e subendo traumi a un ginocchio e alla schiena. Ma all’ospedale, il suo, è codice verde.

Anche in Piemonte forti raffiche

Le raffiche violente non sono solo nel capoluogo lombardo, ma arrivano anche in Piemonte. A Nichelino, nei pressi di Torino, è crollato un capannone a causa del vento. In particolare è stata una parete della struttura a cedere, abbattendosi sulle auto in sosta. Poco prima, due operai avevano spostato un piccolo furgone nell’area. Altre tre auto sono rimaste danneggiate. I vigili del fuoco stanno mettendo in sicurezza l’area e la strada è rimasta chiusa.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta