Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 29 ago – Si terrà il prossimo 2 settembre alle ore 20, nella terrazza del Castello Caetani di Fondi (già cornice de “Il crepuscolo degli Dei”), lo spettacolo “Ad ammirar… le stelle“. Opera che vede l’ideazione e la regia dei fratelli Francesco e Gianmarco Latilla, sponsorizzata da numerose associazioni culturali locali e nazionali, oltre che dal Comune di Fondi. E’ previsto l’ingresso gratuito.



Ad ammirar… le stelle per i 700 anni dalla morte di Dante

Lo spettacolo sarà incentrato sulla figura di Dante Alighieri, in occasione dei 700 anni dalla sua morte. Rilanciandone il pensiero e l’importanza in chiave sociale. Attorno al poeta fiorentino si è infatti nuovamente instaurato un ampio e variegato cerchio di osservatori, studiosi ed analisti del suo messaggio culturale, spesso ancora criticato.

Analizzare il “credo” dantesco può condurre ad attualizzarne il personaggio. Specie in un momento storico dove nichilismo ed aridità culturale imperversano in Italia, patria della civiltà mondiale. Appare dunque utile ogni tipo di approfondimento, studio ed interesse sui padri fondatori della nostra arte, della storia delle nostre città. Di coloro che hanno reso il popolo italiano una fonte d’invidia per le altre nazioni e che oggi andrebbero onorati e riscoperti, mentre vengono bistrattati dall’opinione pubblica.

Anche in ragione di ciò, Dante Alighieri è probabilmente colui che maggiormente occorre difendere. Il politicamente corretto sta provando a scalfirne l’immagine, processandone ed escludendone le opere dai nostri istituti scolastici e dai nostri contesti culturali. Deriva squallida, triste e pericolosa che solo attraverso la vera cultura potrà essere invertita. Per giungere a ciò, in primis, occorreranno orgoglio e credo nelle nostre radici e nel pensiero di chi ha lasciato opere da rivivere e raccontare. Di chi, come Dante, ha formato intere generazioni in ambito storico e letterario. Ergendosi a vero e proprio “padre” culturale della nostra nazione.

Tommaso Alessandro De Filippo

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Bene, mi piacerebbe poterci essere. Detto questo, ma cosa è ‘sta mania delle stelle? Sarò poco poetico, lo so, eppure ne stiamo vedendo troppe, o sbaglio? Pensiamo anche un po’ di più a dove e come mettiamo i piedi…

Commenta