Cari lettori,

Dopo 61 mesi di uscite, senza il sostegno di alcun grande gruppo industriale o aiuti di Stato, Il Primato Nazionale dice «arrivederci» alle edicole. La nostra rivista sarà distribuita in abbonamento – trovate il bollettino per sottoscriverlo già all’interno del prossimo numero – in alcune librerie militanti e nella versione digitale (stiamo potenziando questo servizio sul nostro sito, ilprimatonazionale.it).

Inoltre, le copie cartacee della rivista potranno comunque essere ordinate ogni mese sempre sul nostro sito e su quello di Altaforte edizioni. Si tratta di una decisione dolorosa e, lo sottolineiamo con forza, temporanea, dovuta agli aumenti dei prezzi della carta che hanno toccato punte dell’80-90%. Un’impennata insostenibile per chi può contare solo sulle proprie forze. Questo, però, è il momento di sostenere davvero il Primato. Non molliamo e rilanciamo ancora più convinti con la campagna abbonamenti 2023. Per andare più avanti ancora.

Adriano Scianca

edicola

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Egregio direttore,
    da abbonato sono comunque dispiaciuto della prossima scomparsa dalle edicole di Primato Nazionale, proprio ieri ho notato l’ultimo numero esposto in un’edicola in piazza San Babila a Milano per cui mi ha pervaso una punta d’orgoglio.
    A mio modesto parere ritengo che la rivista e il sito vadano molto bene, sia per l’informazione istantanea nella versione in iternet sia per gli approfondimenti contenuti nella rivista mensile. Per i lettori Primato Nazionale è un messaggio di presenza che, anche se percepito in declinazioni, ci accomuna intorno al pensiero di Nazione.
    Per i lettori di questo commento vorrei puntualizzare la mia esperienza da abbonato, la rivista arriva sempre puntualmente ogni mese in condizioni impeccabili, mi ha sollevato dal non sempre facile ricerca per varie edicole con prenotazioni e ritardi. Per quanto posso consigliare io manterrò e rinnoverò il mio abbonamento annuale. Vorrei inoltre segnalare la sempre gentile e solerte disponibilità dei collaboratori della rivista di cui ho sempre percepito un approccio oltre che professionale, anche umano e cordiale secondo un protocollo ormai dismesso da altri operatori del settore.
    Forza Primato Nazionale, complimenti a tutti i collaboratori e al direttore che spero di avere il piacere di incontrare.
    Un cordiale saluto
    Valter

Commenta