Milano, 11 nov – Il Primato Nazionale lancia la nuova campagna abbonamenti per il proprio mensile con una conferenza a Milano. L’incontro si terrà il 28 novembre, alle ore 19, presso il Grande Hotel Villa Torretta a Sesto S. Giovanni.  Parteciperanno Adriano Scianca, Alessandro Meluzzi, Simone Di Stefano, Diego Fusaro, Francesco Borgonovo, Gianfranco Peroncini, con l’intervento dell’editore Francesco Polacchi. 

La tua scelta sovranista

Un incontro che sarà un vero e proprio dibattito sul tema della libertà di espressione, e sull’importanza delle scelte personali in un’epoca di oscurantismo. Per questo la campagna abbonamenti de Il Primato Nazionale ha scelto l’immagine di una famiglia imbavagliata. Si tratta degli italiani a cui si vorrebbe impedire di esprimere le proprie scelte in tema di politica, educazione, cultura.

“Il Primato Nazionale – dice il direttore Adriano Scianca – è diventato il punto di riferimento non solo per il mondo cosiddetto sovranista, ma per tutti coloro che cercano un’informazione libera e indipendente. In un’epoca di apparente concessione di diritti individuali, vengono in realtà minate quotidianamente le basi di diritti più profondi. La libertà di espressione, il pluralismo, la libertà di informazione sono messi in discussione dalla lottizzazione politica della cultura italiana e dalla dittatura delle multinazionali dei social network. Contro questa situazione ognuno di noi deve fare una scelta di campo”.

Per questo la “scelta sovranista” rappresenta molto di più che l’equazione di uno schieramento politico, ma esprime la volontà di difesa della propria autonomia rispetto al pensiero unico. Una scelta che ogni persona può fare leggendo Il Primato Nazionale ogni mese in edicola o sull’edicola digitale del giornale.

Gi ospiti del convegno

I partecipanti alla conferenza rappresentano voci appunto libere nel panorama culturale e politico italiano. Accanto al direttore Adriano Scianca, interverranno lo psicologo Alessandro Meluzzi, il vice direttore de La Verità Francesco Borgonovo e lo scrittore Gianfranco Peroncini; per il mondo politico parteciperà Simone Di Stefano. Sono previsti poi il collegamento video del filosofo Diego Fusaro e l’intervento dell’editore Francesco Polacchi. 

Durante l’evento sarà possibile sottoscrivere l’abbonamento alla rivista mensile de Il Primato Nazionale, arrivata al ventiseiesimo numero e al terzo anno di vita. Un periodico che nel corso del tempo è andato crescendo, allargando lo spettro dei propri collaboratori e il raggio dei propri interessi. Ogni mese, Il Primato Nazionale presenta approfondimenti sull’attualità; articoli su cultura, politica, società; rubriche e interviste esclusive.

“Il Primato Nazionale – secondo l’editore Francesco Polacchi – è uno strumento a disposizione di quella parte che, nonostante si trovi a rappresentare mai come oggi il ‘comune sentire’ di tanti italiani, subisce gli effetti di decenni di occupazione politica della cultura da parte della sinistra. Che sia a livello di televisione pubblica, di istituzioni, di apparati. La sfida che abbiamo davanti è quella di dare voce al popolo italiano. imbavagliato da questo sistema”.

La locandina della conferenza di lancio campagna abbonamenti del Primato Nazionale