Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 7 set – E’ bufera su Francesco Pugliese, ad di Conad, che ieri sera durante la trasmissione Quarta Repubblica su Rete4 ha pronunciato parole decisamente forti sui non vaccinati. “Sono favorevole al Green pass. Se io ha fatto due dosi di vaccino, perché poi devo rischiare di contagiarmi andando al ristorante o al supermercato? I dipendenti che non vogliono vaccinarsi andranno in aspettativa non retribuita, in modo che possiamo sostituirli”.



Bufera su l’ad di Conad, utenti infuriati

Sui social, in particolare su Twitter, le dichiarazioni di Pugliese hanno generato una ridda di polemiche. Molti utenti attaccano duramente l’amministratore delegato di Conad. “Ma davvero pensate che alla #Conad freghi un cazzo della salute e dei vaccinati? Cavalcano solo il pretesto per fare pulizia di vecchi contratti a fronte di nuovi meno dignitosi”, scrive un utente.
“Adesso c’è il ‘genio’ dell’AD di #Conad, che oggi è favorevole a #GreenpassObbligatorio e vaccino per i dipendenti, ieri quando i dipendenti della GDO, si lamentavano che loro erano esposti, senza fare nulla, muto ed avanti con protocolli base. Cosa è cambiato?”, scrive un altro utente. E ancora: “Visti i metodi draconiani usati da #Conad , andrò a fare spesa nei supermercati dove vige ancora la democrazia…”. C’è pure chi invita esplicitamente al boicottaggio di Conad, con tanto di hashtag lanciato su Twitter. “L’amministratore delegato di Conad vuole licenziare chi non si vaccina. La migliore risposta è boicottare Conad. #boicottaConad e semplice”.

Black Brain

C’è pure chi difende Pugliese

Ma come sempre accade in questi casi, i social pullulano di pareri opposti e finiscono per generare battibecchi anche accesi tra gli utenti. Prova ne sono gli utenti che difendono a spada tratta l’ad di Conad, attaccando al contempo chi invita al boicottaggio. “Decisione legittima. E colgo l’occasione per esprimere solidarietà ai dirigenti della #Conad per tutti gli insulti di vario genere che stanno ricevendo in queste ore”, cinguetta un utente che approva le parole di Pugliese. “L’AD di #Conad annuncia licenziamenti per i dipendenti no vax. Giustissimo: idem per medici e infermieri. E gli idioti che lo attaccano non sanno che gli stanno facendo solo pubblicità. Personalmente farò la spesa sempre al Conad ed invito tutti i pro vax a fare altrettanto”, scrive un altro utente.

Repliche e controrepliche

E via di repliche e controrepliche: “Vi rendete conto che state esultando perché dei lavoratori (come voi!) andranno in mezzo a una strada?! Quella del vaccino è una scusa ridicola per liberarsi di contratti scomodi, ma voi continuate a credervi grandi progressisti”.

Alessandro Della Guglia

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

9 Commenti

  1. Bene vorra’ dire che dopo aver boicottato i compagni della “coppe” tocchera’ anche a questi schiavisti di m@@@a.

  2. ” e io ha fatto due dosi di vaccino, perché poi devo rischiare di contagiarmi andando al ristorante o al supermercato?” Ma allora che cosa ti serve il vaccino se hai paura dei non vaccinati ? Semmai sono io che devo preoccuarmi di appestarmi e di finire col casco da palombaro in hospital

  3. Mi sono sempre chiesto dove quel pezzo di merda di Pugliese abbia trovato i soldi per infestare l’Italia con i suoi supermercati.
    Personalmente ho già smesso di andarci quando mi sono accorto che sono gli unici ad avere casse automatiche che arrotondano per eccesso!

  4. Continuare, perseverare con gli “acquisti etici”…. Fin tanto che in Conad ed altri luoghi impestati non caccino idioti dannosi soprattutto per loro stessi.

  5. Buono a sapersi; non mettero’ piu’ piede alla conad.Questo Pugliese fara’ sicuramente comodo ai poteri occulti e ai loro piani di controllo totale tramite qr code ma perderà molti clienti.Questo perchè non sà che circa la metà degli italiani ha capito che fare da cavie gratuitamente e senza rimborso nel caso di malattie da punturina non è una grande idea, considerando i 23 mila morti per queste terapie geniche in europa e le centinaia di miglia di effetti collaterali anche gravi.Alcuni dei contrari si sono vaccinati per poter girare liberamente come se stessero in democrazia ma non sono favorevoli a farsi bucare ogni 6 mesi e a rischiare di lasciarci le penne all’ infinito.E i media e politici pensano che solo un 20% è contrario; vivono proprio fuori dal mondo e speriamo che questa sottovalutazione ne porti molti fuori dal parlamento alle prossime elezioni!!

  6. parlano come dei nazisti…..pensassero più a garantire la qualità di quello che vendono, perché la salute passa anche attraverso le cose che mangiamo, condivido il boicottare certi estremisti.

  7. Casomai è il non vaccinato che rischia non i vaccinati, questo ad è un rincoglionito. Inoltre il vaccino non è obbligatorio per legge, non so se questo lo capisce.

Commenta