10904732_899406750104247_1387575847_nBruxelles, 2 feb – Paura a Bruxelles per un presunto allarme bomba. Questa mattina una vettura sospetta individuata nel parcheggio sotterraneo ha fatto scattare le misure di sicurezza presso alcuni edifici che ospitano uffici del Parlamento europeo.

Gli edifici ed anche il Parlamentarium sono stati sgomberati in attesa dell’intervento degli artificieri. A quanto si è appreso, gli edifici evacuati sono tre e si trovano tutti in rue Montoyer, a poche centinaia di metri dalla sede principale dell’Europarlamento.

Per precauzione è stato sgomberato anche il Parlamentarium, che invece si trova nella piazza intorno alla quale sorgono i palazzi che ospitano le aule, gli uffici dei gruppi e altre strutture dell’Europarlamento. Tutta la zona è stata chiusa al traffico.

Questa mattina alle 10.30 un altro allarme bomba, rivelatosi poi infondato, era scattato10966938_899406716770917_671531328_n per un’auto sospetta parcheggiata di fronte all’ambasciata americana.

Dopo la scoperta a metà gennaio della cellula jihadista a Verviers, nei presso di Liegi, il livello di allerta antiterrorismo in Belgio è stato alzato e portato a ‘grave’. Conseguentemente anche il Parlamento Ue ha portato da bianco a giallo il suo livello d’allerta. Da due settimane a Bruxelles tutti gli obiettivi ‘sensibili’ sono presidiati dai uomini delle forze speciali belghe.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here