Il Primato Nazionale mensile in edicola

leader di HezbollahBeirut, 13 feb – Durante il suo consueto intervento in tv, ieri, Hassan Nasrallah, il leader del movimento sciita libanese Hezbollah, ha affermato che il mondo potrebbe trarre beneficio con un “idiota” alla Casa Bianca, riferendosi al presidente americano Donald Trump. Il commento era un esplicito riferimento alle dure misure prese dall’amministrazione statunitense nei confronti dell’Iran, principale alleato di Hezbollah. Secondo quanto riferito dall’Associated Press, Nasrallah ha ribadito poi nel suo discorso “Siamo molto ottimisti. Quando un idiota s’insedia alla Casa Bianca e si vanta della sua idiozia, è solo l’inizio della liberazione per tutti gli oppressi del mondo”.

Il leader sciita ha poi fatto un bilancio sul suo movimento, affermando che Hezbollah è più forte ora che quando fu creato, all’inizio degli anni 80, e che i suoi militanti non devono preoccuparsi delle minacce dell’Occidente. Nasrallah ha poi manifestato l’appoggio di Hezbollah all’accordo del cessate il fuoco in Siria. Dall’inizio della guerra, infatti, il movimento sciita è alleato, insieme a Russia e Iran, del legittimo governo siriano.

Guido Bruno

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta