Il Primato Nazionale mensile in edicola

oklahoma-cityOklahoma City, 16 nov – Spari all’aeroporto di Oklahoma City, la polizia ha inizialmente chiuso lo scalo e invitato la cittadinanza a tenersi lontana dal luogo. Inevitabile il timore per l’ennesimo attacco terroristico, ma le autorità locali hanno escluso sin da subito questa pista. Si tratterebbe di un incidente isolato. L’autore della sparatoria, dopo aver ferito gravemente un uomo, si sarebbe poi tolto la vita. Nel video diffuso da una tv locale si notano numerosi agenti di polizia sul tetto di un garage dell’aeroporto e altre unità delle forze dell’ordine intente a fare irruzione in un’autorimessa. Secondo i media locali il tutto sarebbe avvenuto fuori dall’aeroporto, nei pressi del parcheggio dello scalo Will Rogers World Airport.



La vittima, ha reso noto la polizia, è stata trovata morta in un camioncino e identificata come Michael Winchester, 52 anni, impiegato della Southwest Airlines. L’uomo ferito nella sparatoria è stato trasportato in ospedale e sarebbe in condizioni critiche. Dopo essere stato chiuso per alcune ore, lo scalo aeroportuale di Oklahoma City è stato riaperto e ha ripreso a funzionare regolarmente.

Black Brain

Eugenio Palazzini

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta