Ci sono poche cose che parlano più di un fiore, e ci sono pochi modi per colpire l’attenzione di una persona come regalarle un mazzo di fiori. Massimo Ranieri lo diceva nel 1968 con le sue rose rosse, lo stesso fiore cantato da Nilla Pizzi a Sanremo nel 1951. Anche i “fiori rosa, fiori di pesco” di Lucio Battisti avevano voce e, in generale, i fori possono darla anche a chi non riesce a tirarla fuori.

I fiori parlano d’amore, ma non solo

I fiori sono un Cyrano perfetto per chi ha qualcosa da dire, ma non trova le parole. Frecce di Cupido da poter inviare ovunque per portare il proprio messaggio, che sia per rapporto consolidato o per una relazione appena nata, o ancora per un colpo di fulmine, una persona ancora da conquistare. Qui il fiore per eccellenza è la rosa e in generale i fiori rossi sono un veicolo perfetto. Per esempio l’ibisco, fiore tropicale che evoca la passione travolgente. Vuoi sottolineare invece un rapporto più stabile e quotidiano? Prova la gerbera, anche in diversi colori.

Ma i fiori non parlano solo d’amore. Possono celebrare una ricorrenza, da una comunione a una laurea, da un anniversario a un compleanno. Oppure una festa come quella della mamma e della donna (in questo caso la mimosa è la regina). I fiori però possono avere anche un voce più profonda e triste, e cantare la canzone del ricordo di chi non c’è più, assumendo la forma del crisantemo, o di una corona di fiori anche per occasioni ufficiali e istituzionali.

Fiori senza confini

Il linguaggio dei fiori è quindi il più vario, un vocabolario lungo in cui ognuno può trovare le parole giuste. In più si possono inviare in qualunque luogo, aggiungendo magari l’effetto sorpresa. Con internet la procedura è diventata ancora più semplice e cercando su alcuni siti per regalare fiori a distanza ci si accorge di come anche questo settore si sia evoluto. Le composizioni vengono offerte nella più diversa foggia, con prezzi per tutte le tasche e tute le occasioni. Alcuni siti propongono anche una confezione curata nei minimi dettagli, elevando ancora di più il valore del regalo.

Che siano fiori di un unico tipo o mazzi compositi, utilizzando i siti per l’invio a distanza si ha la sicurezza di raggiungere l’effetto desiderato. E se al messaggio insito nella composizione floreale si vuole aggiungere anche un biglietto, nessun problema: basta scriverlo e ci penserà il sito a stamparlo in bello stile. Quella di regalare fiori a distanza è infine una scelta che può essere praticata ovunque: che sia nella propria stessa città come in tutta Italia. O nel resto del mondo. Il linguaggio universale dei fiori in questo caso non trova confini.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta