Negli ultimi decenni della nostra esistenza viaggiare è diventato sempre più accessibile a tutti. Con un risparmio adeguato, ogni famiglia può permettersi di andare in un posto diverso per le proprie vacanze. E quale modo migliore per trascorrere le vostre vacanze se non nel Nord Italia?



L’Italia è un Paese diversificato soprattutto se parliamo degli aspetti topografici. Ma il Nord Italia è meglio conosciuto per le sue imponenti montagne, come le Alpi e le Dolomiti. Il paesaggio è benedetto da un luogo all’altro con meravigliosi paesaggi e laghi che impressioneranno chiunque con le loro acque cristalline. Il tocco finale è dato dalle colline completamente ricoperte di vigneti. Un’atmosfera davvero benefica in cui trovarsi, soprattutto dal punto di vista olfattivo. Ma basta parlare, scopriamo insieme alcune delle migliori località del Nord Italia che un turista deve visitare.

Parco Nazionale Gran Paradiso, Valle d’Aosta

Il Parco che si trova in Valle d’Aosta dispone di ben 724 km di sentieri e mulattiere segnalati. Il meraviglioso scenario è consigliato a chi ama fare lunghe passeggiate nella natura. Il Parco può essere visitato in ogni stagione dell’anno. In primavera ed in estate, la biodiversità del parco esplode e i visitatori possono ammirare al meglio le bellezze naturali. In inverno il Parco offre alcune delle migliori cime innevate incontaminate, per chi vuole sciare o semplicemente ammirare la neve fredda. I turisti più fortunati possono persino vedere animali e fauna in via di estinzione come capre cornute o alcuni degli uccelli più rari d’Europa.

Bologna

La regione Emilia-Romagna è uno dei luoghi più interessanti d’Italia e il suo capoluogo storico, Bologna, non fa eccezione. La regione è principalmente nota per la sua architettura medievale mozzafiato e alcune delle ricette culinarie più uniche. La migliore vista dalla città è probabilmente il monastero di San Luca. Naturalmente, i turisti devono fare un’escursione più lunga lì, ma la vista vale ogni miglio. I mattoni rossi del monastero combinati con la calda luce del tramonto impressioneranno anche i turisti più freddi.

 

Venezia

Tutti hanno sentito parlare di Venezia. La famosa città è uno dei luoghi più visitati d’Europa, qualcuno potrebbe dire di tutto il mondo. Sebbene si sappia molto della magnifica città, sicuramente supererà le aspettative di ogni turista. L’architettura della città è stata fortemente influenzata dagli stili moresco e bizantino dando vita ad un originale stile gotico veneziano. Con un sacco di bei palazzi e strette callette insieme a canali turchesi, i turisti non avranno tempo di annoiarsi a Venezia. Il mezzo preferito per spostarsi da una parte all’altra della città è il battello. La gita in barca darà al visitatore la sensazione di aver viaggiato indietro nel tempo, nel XVI secolo, quando la città brillava di commerci esotici e mercati affollati.

Monte Lussari, Friuli-Venezia Giulia

Il Monte Lussari fa parte delle Alpi Giulie e offre paesaggi da favola e tutta l’aria fresca di cui una persona di città avrebbe bisogno. Il santuario che sorge sulla vetta del Monte Lussari è stato un luogo di pellegrinaggio che risale al XVI secolo. La leggenda narra che nel 1360 un pastore solitario perse una delle sue pecore. Procede quindi alla ricerca della pecora attraverso valli e colline fino a trovarla finalmente in un cespuglio di pino mugo. La sorpresa del pastore è stata trovare la pecora in piedi accanto a una statuetta della Madonna con il Bambino. Da lì in poi, il luogo fu considerato un importante luogo religioso per la fede cattolica.

Langhe (Piemonte)

La regione delle Langhe è una delle migliori regioni d’Italia per quanto riguarda la produzione di vino. I dolci vigneti che ricoprono le colline circostanti insieme alle lontane Alpi sullo sfondo regalano uno degli scenari più pittoreschi d’Italia. Il posto è perfettamente adatto per ritirarsi dalle città affollate in un luogo dove il tempo sembra essersi fermato e nel quale puoi rilassarti, assaggiare del vino e giocare ad alcuni giochi da casino online. Con molti piccoli borghi che si formano nei grappoli di piccole strade in tutta la regione e un’architettura che ricorda i vecchi tempi passati, le Langhe sono un luogo da non perdere per coloro che desiderano un posto più tranquillo.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta