Comode e sportive, le sneakers bianche si confermano anche quest’anno un must have che non può mancare nel guardaroba delle amanti della moda. Grazie ai modelli con la tomaia di tela, risultano ideali per passeggiare in città anche nelle calde giornate estive.

Si abbinano alla perfezione ai look casual e sportivi, ma possono arricchire anche un abbigliamento professionale di tendenza: infatti, sono perfette a completamento sia di un outfit con gonne leggere sopra il ginocchio quanto di look con i classici jeans alla caviglia oppure con pantaloni corti sportivi.


Dove trovare sneakers bianche all’ultima moda

Queste intramontabili scarpe da donna possono oggi essere acquistate anche online, affidandosi a portali come Deichmann, che costituisce un vero e proprio punto di riferimento nella vendita di calzature di qualità.

Guardando alle sneakers bianche da donna da Deichmann, si avrà infatti la possibilità di scegliere tra le proposte dei migliori marchi disponibili sul mercato, da Fila a Levi’s, passando per Adidas, Puma e Nike.

Dalla classica scarpa total white in tela a quelle più decorate e chic, arricchite con inserti, disegni o fasce colorate, realizzate anche in simil pelle, ogni donna potrà trovare senza difficoltà il modello che più si adatta al suo stile, in grado di completare alla perfezione anche l’outfit più impegnativo.


Sneakers: le origini della scarpa evergreen

L’idea delle sneakers trae origine nel XVI secolo e, più esattamente, dagli Indiani d’America. Pare infatti che essi utilizzassero il lattice per proteggere la pianta dei piedi dai terreni più duri, evitando così di ferirsi.

Dovranno trascorrere circa tre secoli per arrivare dalla suola in lattice utilizzata dai nativi americani a quella più solida e resistente che verrà utilizzata per la realizzazione delle prime scarpe da ginnastica.

Il metodo che ne consentirà la realizzazione prende il nome di “processo di vulcanizzazione” e porterà, con le Olimpiadi di Atene che si svolsero alla fine del XIX secolo, alla diffusione di queste nuove e comode scarpe con tomaia in tela.

È però solo negli anni Cinquanta che le sneakers diventano simbolo di emancipazione giovanile, venendo consacrate dal cinema e dalla figura di James Dean che, nel film Gioventù Bruciata, interpreta il giovane ribelle per eccellenza.

Nel corso degli ultimi decenni, le sneakers hanno visto una notevole diffusione, venendo ben presto scelte anche da donne e uomini in carriera per dare un tocco grintoso ai completi più classici e alla moda.


Come abbinare al meglio le sneakers da donna bianche

Le sneakers bianche sono un accessorio molto versatile, in grado di adattarsi a tutti gli stili, anche i più eleganti, donando alla donna quel fascino retrò e casual in grado di spezzare la monotonia di un completo classico.

Tra gli abbinamenti più trendy troviamo naturalmente il tipico outfit sportivo e casual composto da jeans skinny chiari o scuri, t-shirt o top bianco e camicia aperta, a scacchi o tinta unita. Durante le serate più fresche è possibile sostituire la camicia con una giacca in pelle nera.

Anche chi ama le gonne corte non deve rinunciare a queste calzature evergreen. Risulta perfetto, infatti, l’abbinamento con minigonna o gonna sul ginocchio, preferibilmente beige o nera, giacchetta leggera e maglia bianca o colorata. In alternativa, può andare bene anche una camicia a maniche corte, bianca e leggera.

Ottimo anche l’abbinamento con i pantaloncini, magari da indossare per fare jogging al mattino presto.

Le donne più eleganti potranno donare un tocco di luce e di ribellione al proprio stile abbinando le sneakers bianche a un completo nero costituito da giacca e pantaloni, dal taglio classico, oppure a una jumpsuit, sempre total black.

Chi sceglie le scarpe bianche deve sempre ricordarsi di abbinare una borsa in tinta.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta