Il Primato Nazionale mensile in edicola

Come si sistemano le sopracciglia? Con la pinzetta o la ceretta. Come si disegnano da zero? Con le matite o un bel tatuaggio eterno. Ma è davvero necessario tutto ciò? Ci sono malattie come l’alopecia, il cancro, o le cure per il cancro che portano alla caduta dei capelli e delle sopracciglia.



 Alcune persone hanno subito traumi, bruciature o cicatrici che le rovinano. Oppure le hanno disordinate per natura, ribelli! Senza sopracciglia perfette un viso ha molta meno espressività. Come rimediare? E soprattutto come eliminare il fastidio della cura continua del viso?

I metodi di trucco permanente sono diversi, possono durare pochi mesi o anni. Tra i trattamenti permanenti, nel senso che restano intatti per anni, c’è il tatuaggio che si può eseguire nel modo tradizionale, con il microblading o con la colorazione tramite dermografo. Il dermografo serve per colorare labbra, sopracciglia ma anche zone delicatissime come le palpebre creando ombretti permanenti!

Tutto sul dermografo

Il dermografo è uno strumento che usano per lo più i tatuatori. Ha la forma di una penna ma invece di avere una mina è armato con aghi. Chi esegue tattoo normali usa un dermografo con un ago solo. Chi lo usa per la dermopigmentazione usa quello apposito, ovvero formato da un gruppo di tanti microaghi, più sottili di quello del tatuatore. Il fastidio quindi è minimo e così anche il trauma, ma c’è un perché.

Il dermografodeve andare a riempire dei vuoti colorando appunto la zona per dare uniformità. Oppure deve dare colore dove non c’è … ad  esempio rendere le labbra rosse, o creare un finto eyeliner. Proprio perché si usa per zone delicate e molto sensibili come le palpebre ha questi aghi minuscoli. Il vantaggio è che questo strumento può gestire più inchiostri e dunque giocare con le sfumature. E ciò torna utilissimo nella colorazione delle labbra e anche delle sopracciglia.

Come tatuare le sopracciglia con il dermografo

La prima cosa da fare è scoprire chi detiene  i corsi di tatuaggio sopracciglia con dermografo e scoprirne le caratteristiche.

Una delle più influenti è senza dubbio Maison 22  https://www.corsotruccosemipermanente.com/ che offre sia corsi classici che Master e Campus, diversi percorsi per ottenere il massimo da questa materia.

Cos’è il dermografo serve per la dermopigmentazione – quindi la colorazione della pelle. Si usa spesso e volentieri per aree molto delicate come labbra, palpebre, anche per il capezzolo nei casi di tumore al seno o cicatrici. Dunque il suo scopo non è tanto disegnare ma riempire. Eppure, riempiendo, si può ugualmente contribuire a creare un disegno.

Il tatuaggio può sia ricolorare che creare linee definite, e quando lo si usa per le sopracciglia di solito è per disegnarle da zero. Per il riempimento ci si affida al microblading o al dermografo. Il primo ridisegna uno per uno i peli. Riempie anche esso i vuoti ma con dettagli più sottili e infatti richiede più sedute e assoluta precisione. Le sopracciglia così appariranno depilate e naturali. Il dermografo invece ricolora là dove serve dando perfezione comunque al sopracciglio ma senza dettagli visibili.

Il dermografo quindi seguirà la linea delle sopracciglia già esistenti, concentrando la colorazione dove i peli sono meno folti, dove passa il taglio della cicatrice e così via. Il risultato sarà un sopracciglio perfettamente delineato, dal colore impeccabile, dallo spessore giusto – né scarno né folto. Un sopracciglio da VIP che non avrà bisogno di pinzette per anni a venire.

Durata e costi

La bellezza del dermografo è che può dare sfumature diverse e dunque le sopracciglia appariranno comunque molto naturali. E a lungo, tra 6 mesi e qualche anno, perché si tratta di un tatuaggio e dunque un trucco permanente.

Ovviamente per quanto possa durare nel tempo, avrà bisogno di ritocchi ogni tanto, man mano che la pelle si rinnova. I costi variano a seconda dell’abilità dell’operatore e della qualità dei pigmenti (anche dei colori da usare). Nella media, per una colorazione a dermografo si va tra le 400 e le 700 euro.



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta