Il Primato Nazionale mensile in edicola

Tokyo, 1 ago  -A Tokyo succede l’inimmaginabile nell’atletica: per un’Italia semplicemente stratosferica, arrivano due ori nell’arco di un quarto d’ora nel salto in alto con Gianmarco Tamberi e addirittura nei 100 metri con Lamont Marcell Jacobs. Il primo vince saltando 2.37 metri ex equo col qatariota Barshim. Il secondo domina la finale davanti allo statunitense Kerley e il canadese De Grasse.



Olimpiadi, l’oro di Jacobs

Il ragazzo di mamma italiana e papà texano (è nato a El Paso, Texas) ha inoltre migliorato il record italiano ed europei, già migliorati in semifinale un paio di ore fa. Insomma, una enorme soddisfazione per Tamberi (dopo il brutto infortunio di qualche anno fa) e Jacobs, che riscattano anni e anni di delusioni nel mondo dell’atletica. Nel frattempo da segnalare anche la finale conquistata da Sibilio nei 400 metri ostacoli e Luminosa Bogiolo che stabilisce il record italiano nei 100 metri ostacoli.

Manuel Radaelli

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

Commenta