Il Primato Nazionale mensile in edicola

Aosta, 29 dic – Boom di falsi positivi per un guasto a uno strumento del laboratorio di analisi Covid all’ospedale Parini di Aosta. Secondo quanto riferito da La Stampa, un problema di ordine tecnico ad una apparecchiatura del laboratorio Covid ha attribuito, nella giornata di domenica, esito positivo a decine di tamponi che invece risultavano negativi.

Sangue di Enea Ritter

Guasto a laboratorio Covid provoca boom di falsi positivi

Una volta appreso l’esito del test i falsi positivi, che risultavano essere almeno una ventina ed erano già stati ricoverati nella struttura in via preventiva, erano stati prontamente trasferiti nei reparti Covid la sera stessa. Non solo: il boom dei contagiati causato dal malfunzionamento della strumentazione (61 nuovi casi su 68 testate) aveva messo in allarme gli operatori Usl, facendo temere per un super-cluster all’interno della struttura.

Black Brain

Il guasto è dovuto a uno spegnimento della strumentazione

La causa del guasto sarebbe da ascriversi allo spegnimento della strumentazione del laboratorio Covid, che si è resettata. A quanto pare, i medici non avrebbero tarato nuovamente il macchinario, provocando il boom di erronei risultati positivi al coronavirus. Alcuni di questi esiti appartengono a persone già ricoverate in vari reparti del Parini e che quindi avevano subito un trasferimento d’urgenza nei reparti Covid.

Nella giornata di ieri gli operatori sanitari hanno ripetuto il tampone a tutti i soggetti in questione. Successivamente hanno provveduto a porli in quarantena in precauzionale in attesa dell’esito. Molte le proteste dei pazienti e dei parenti. Per una Regione piccola e poco popolata come la Valle d’Aosta, un errore relativo a qualche decina di falsi positivi può causare l’innalzamento dell’Rt, con conseguenze pesanti sui dati del contagio e sulle decisioni dell’Iss in merito alle misure da prendere a livello regionale: come nuove restrizioni e nuove limitazioni delle libertà dei cittadini.

Cristina Gauri

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta