Roma, 20 nov – “L’Italia firmi assolutamente il Global Compact”. Parola del presidente della Camera Roberto Fico. Il “compagno” pentastellato entra a gamba tesa nella delicata questione del Patto Onu sull’immigrazione, che i due vicepremier, il leader della Lega Matteo Salvini, e il capo politico del M5S (quindi anche di Fico, almeno sulla carta) Luigi Di Maio hanno deciso di rimandare a dopo la Conferenza di Marrakesh del 10 e 11 dicembre, ritenendo che debba discuterne il Parlamento.

Come se non bastasse, a chi gli chiedeva se l’assenza in Aula al momento del voto finale del dl Sicurezza fosse una presa di posizione sul decreto tanto voluto da Salvini, la terza carica dello Stato ha risposto: “È stata interpretata bene, è una presa di distanza“.

Quindi, attacco doppio contro il governo Lega-M5S e soprattutto contro il vicepremier Salvini, il quale ha replicato sornione: “Chi contesta il decreto sicurezza non ho capito se lo ha letto. Non capisco dove sia il problema: allontana i delinquenti e aumenta la lotta a mafia, racket e droga“. Un chiaro riferimento a Fico.

Ma poi il leader della Lega è stato più che esplicito, e sul Global Compact ha chiarito: “Non ho convinto il premier Conte, non devo convincere nessuno. Sull’iniziativa dell’Onu sull’immigrazione abbiamo fatto la scelta più bella, una scelta davvero del governo del cambiamento: facciamo decidere il Parlamento su una scelta così importante. Fico ha detto che bisogna aderire? Il Parlamento voterà. Io sono contrario e la Lega voterà contro“.

Insomma, una bella gatta da pelare per Di Maio, che sta facendo di tutto per tenere in piedi l’alleanza con Salvini, nonostante fronde e dissidenti su temi-chiave dell’azione di governo, come sicurezza e immigrazione. Ora infatti è evidente che il “compagno” Fico abbia lanciato l’Opa sul M5S dando voce ai militanti “duri e puri”, ai grillini della prima ora.

Adolfo Spezzaferro

Commenti

commenti

2 Commenti

  1. L’ ONU un ‘organizazione di burocrati che a spese dei popoli che la sostengono non sono riusciti a bloccare le guerre vedi Siria e tutte le guerriglie che vi sono ne mappamondo terra.Non hanno risolto con le loro idee il problema Africa che è il problema cruciale di tutto questo capolgimento della stabilità sociale nel mondo.inutile che obbligano le nazioni singolarmente a risolvere il problema ,ogni persona ha costruito la sua vita con privazioni e sacrifici per se è per la nazione per la quale appartiene .O si cerca di mantenere questo status di situazioni perché fa comodo a tutte queste organizazioni che le girano intorno.Ci sarebbe molto per riflettere

  2. La Presidenza della Camera è un ruolo che prevede di essere super partes, cioè di evitare di andare nelle piazze a favore di una sola parte.Sia Fico che la Boldrini sono sembrati sempre a favore dei globalisti stranieri sorosiani che vogliono cancellare la nazione e il popolo italiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here