Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 4 dic – Ennesima aggressione contro un autista di autobus, a Roma. Stavolta è successo al capolinea del 993 di Circonvallazione Cornelia, ieri sera alle 23. Vittima il conducente di un mezzo che a termine corsa, ha svegliato un 18 enne, immigrato regolare turco, che dormiva sul bus. Il ragazzo ha reagito prendendo a pugni in faccia l’autista 48 enne, “colpevole”, a suo dire, di averlo svegliato. L’uomo è stato soccorso dal 118 e trasportato in codice giallo all’ospedale San Carlo. Mentre il giovane è stato rintracciato, bloccato e denunciato dai poliziotti del commissariato di Primavalle per minacce e lesioni aggravate.

Raggi: “Aggressione è inaccettabile”

L’aggressione avvenuta questa notte è inaccettabile. Auguro all’autista di Atac una rapida ripresa e ringrazio tutti i conducenti che ogni giorno svolgono il loro lavoro con responsabilità e impegno”, ha scritto su Twitter il sindaco Virginia Raggi. Tra i commenti al tweet dell’esponente grillina, molte lamentele sul degrado cittadino, i disservizi e anche sul fatto che spesso i media tacciono che a compiere queste violenze sono quasi sempre degli immigrati.

Ludovica Colli

3 Commenti

  1. Sono spesso completamente “fatti” e se li risvegli pensano di avere davanti un mostro…
    La Raggi invece quando si sveglia è aulica e bucolica! Gentil Virginia…