Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 19 mag – Oggi a Roma, a San Paolo, è andata in scena la durissima “contestazione del quartiere” contro CasaPound. Meno di una decina di donne a dir poco esaurite che strillavano a pappardella gli slogan della Boldrini. Per poi cantare l’immancabile “Bella ciao”. Ce lo racconta Davide Di Stefano, responsabile romano di CasaPound Italia, in occasione dell'”attacco” al banchetto allestito nel quartiere per la candidatura di Massimiliano Pugliese a presidente dell’VIII Municipio di Roma.
“Così si è ridotto l’antifascismo romano: sfruttamento delle donne (presunte) come categoria protetta, con gli uomini che vigliaccamente restano a casa – sottolinea Di Stefano – , evitando così ogni rischio fisico e giocando con le dinamiche del politicamente corretto”.


 
femministe
femministefemministe



Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

20 Commenti

  1. Luride pseudo democratiche,vadano a protestare in Pakistan dove le donne vengono uccise,mutilate, stuprate e seviziate fisicamente e mentalmente……non mi risulta che CP abbia mai usato violenza verbale e materiale contro l’universo femminile…….. queste dieci comuniste si devono vergognare…….. femministe??? Ma per favore……..

  2. Tranquilli che presto quando comanderanno i loro cari amici islamici queste signorine ignoranti avranno il velo in testa e silenzio altro che cantare prenderanno botte a tutto spiano ed è quello che queste comuniste di merda meritano ci penseranno proprio i loro amici immimmigrati islamici a violentarle e bastonarle bene diventeranno schiave.

  3. Tranquilli che quando presto comanderanno i loro cari immigrati islamici oltre a portare il velo faranno le schiave e subiranno stupri botte violenze varie ed avranno poco da cantare queste stupide ignoranti donne comuniste giusto così a loro piace l’immigrato islamico se ne accorgeranno cosa significa islam dopo ringrazieranno la loro capa pupazza di cera Boldrini.

    • Io penso che vostro giudizio e sba, mia sorella e stata sposata con un musulmano di Iran, e ha visuto felice, la religione e la razza non e il motivo per quale certe persone si comportano male, puoi essere italiano, arabo russo francese cinese cristiano o budista se sei cattivo dentro fai cose cattive, se sei una persona buona fai cose buone, quanti italiani picchiano e anche amazano le moglie le fidanzate? Tantissimi, ogni giorno in tv gli fa vedere, dipende tutto della nostra anima del nostro cuore e di amore verso il prossimo, dobbiamo imparare amare di piu e aiutare le persone cative diventare piu buone, cambiare la loro vita. Nella famiglia la madre a chi aiuta alzare il figlio caduto oppure quello che gia sta in piedi? Il odio porta alle guerre, le guerre porta dolore pure a quelli innocenti. Pace e amore a tutti voi ovunque voi siete!!!!

      • Tua sorella girava con la gonna e parlava con uomini in assenza del marito? Se un uomo abusava di lei trovava comprensione come in Italia? Ed in Pakistan come si sarebbe trovata?
        Sempre la solita risposta “anche gli italiani”: é cosí difficile capire che gli italiani sono ancora oltre il 90 % della popolazione e che conta quale percentuale dei crimini sessuali come delle rapine sono commessi dalle nazionalitá “ospiti” di questo paese, in rapporto alla loro percentuale sulla popolazione residente?
        Non ti chiedi perché i cinesi non popolano la cronaca nera italiana come africani, mediorientali, balcanici, ecc… se “tutti i popoli sono uguali?”

  4. Il Femminismo è il prodotto del signor Rockefeller e in Europa sostenuto dal signor soros. Immancabile portavoce italiane, la donna di paglia ammalata immaginaria detta miss pompa si bicicletta e la giovaniasima procace miss nudista che legge il futuro nei palmi degli invasori sbarcati. Più tutto il seguito di presunte donne non funzionanti nel fisico e nella mente. Diritti! Diritti! Diritti! Carissime, avete il diritto di andarvene dove meglio vi sostengono! Addiooooo!

  5. non sono d’accordo con questa citazione di di stefano:
    “Così si è ridotto l’antifascismo romano: sfruttamento delle donne (presunte) come categoria protetta, con gli uomini che vigliaccamente restano a casa – sottolinea Di Stefano – , evitando così ogni rischio fisico e giocando con le dinamiche del politicamente corretto”.
    è assai più probabile che i tuoi cosidetti “vigliacchi che restano a casa”
    avessero semplicemente cose migliori da fare,invece che perdere tempo
    a seguire le idiozie del cervello vetero femminist-sinistrato.
    e tu sei un uomo giovane,ancora….
    quindi dovresti sapere bene che non è più tempo di retorica,perchè
    la realtà ha ucciso i sogni,e
    gli uomini si stanno svegliando:oggi
    per spendersi in qualcosa vogliono fatti,
    e fatti che siano convenienti anche per loro:
    quando noi uomini avremo qualcosa che vale davvero la pena difendere
    (che NON sono queste donne,nè le idee che rappresentano)
    allora sì che ci muoveremo.
    fino a quel momento,che si arrangino.

  6. Come già facevano i fascisti 60 anni fa.
    Vero Flavio?
    Viva la gloria unione sovietica. Patria di vere donne libere.

  7. Esistono ancora le femministe? Comunque sia, quando saremo completamente islamizzati faranno meno le “urlatrici”.

  8. Sapevate che Bella Ciao non è un canto partigiano dell’epoca? La musica è la canzone delle mondine, le parole furono cambiate a metà anni sessanta. Informatevi. Oggi la manipolazione della Storia è molto attiva.

  9. Le urla isteriche di queste “signore” per chi ha un pò di buon senso devono avere lo stesso valore delle scorregge degli uccelli che abitano gli alberi circostanti.

  10. Contente loro… Vuol dire che a loro piace essere violentate… non conoscono la storia… Cantano una canzone partigiana, quando poi i partigiani si sono resi responsabili di violenze e omicidi nei confronti di moltissime donne…

  11. Io penso che vostro giudizio e sba, mia sorella e stata sposata con un musulmano di Iran, e ha visuto felice, la religione e la razza non e il motivo per quale certe persone si comportano male, puoi essere italiano, arabo russo francese cinese cristiano o budista se sei cattivo dentro fai cose cattive, se sei una persona buona fai cose buone, quanti italiani picchiano e anche amazano le moglie le fidanzate? Tantissimi, ogni giorno in tv gli fa vedere, dipende tutto della nostra anima del nostro cuore e di amore verso il prossimo, dobbiamo imparare amare di piu e aiutare le persone cative diventare piu buone, cambiare la loro vita. Nella famiglia la madre a chi aiuta alzare il figlio caduto oppure quello che gia sta in piedi? Il odio porta alle guerre, le guerre porta dolore pure a quelli innocenti. Pace e amore a tutti voi ovunque voi siete!!!!

  12. E’ ora di finirla, falsi buonisti, amate il proprio paese, le proprie tradizioni e mantenerne viva la cultura e difendere i propri cari e propip confini non e’ da fascista, e’ da italiano, ignoranti compagni milionari, andate a lavorare maschi o femmine che siete. Traini nasce per fanatici come voi, perche’ vi fa comodo un alibi altrimenti di che parleresti?

  13. molti interventi sembrano un po…disorientati, in democrazia, salvo leggi contrarie, si è liberi di esprimere le opinioni personali e di presentarsi, liberamente, al governo anche dei Municipi, quindi non vedo perchè ci si debba mettere in evidenza mediaticamente contro qualcuno, in democrazia se non sei d’accordo voti un altro, ben venga la candidatura di Pugliese, il quale ci mette la faccia e parla di programmi chiari e comprendibilissimi.
    Se non vi piace votate qualche “altro” (oggi abbondano…)

Commenta