Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 9 dic – Vuoi essere Gesù Cristo? Ora puoi, almeno in un videogioco. Arriva infatti “I Am Jesus Christ” (“Io sono Gesù Cristo“), il videogame che permette al giocatore di essere il Messia. Il videogioco, quanto meno bizzarro e che farà certamente discutere, sarà disponibile per pc sulla piattaforma Steam. Il gioco, in soggettiva, è il frutto del lavoro di due team: il publisher di realtà virtuale PlayWay e lo studio SimulaM. Il protagonista può rivivere appieno le vicende di Gesù così come sono narrate nei Vangeli, in un arco di tempo compreso tra il battesimo e la resurrezione.

I miracoli si compiono caricando la barra del “superpotere”

Nel gioco, il protagonista può fare tutte le cose tipiche di Gesù, come compiere i miracoli. La barra dell’energia, in questo caso un vero e proprio “super potere” (con tanto di Sacro Cuore), si carica con la preghiera e con il battesimo delle persone che si incontrano. Una volta piena, la barra darà la facoltà di compiere i miracoli più famosi, come ridare la vista ai ciechi, moltiplicare i pani e i pesci, camminare sulle acque.

Lo scontro con il diavolo

Inoltre, i giocatori potranno inoltre vivere il cammino di 40 giorni e 40 notti nel deserto prima della crocifissione, scontrandosi con il diavolo che cercherà di tentarli, anche se ancora non si conoscono i dettagli di come sarà la “battaglia” contro il demonio. Il titolo è attualmente riportato tra i titoli in uscita su Steam per il 2020, sebbene non ne siano ancora state rivelate data di lancio e piattaforme di gioco.

Ludovica Colli

Commenta