Il Primato Nazionale mensile in edicola

L’esperienza audiovisiva è qualcosa che può diventare eccezionale soltanto se si usano i giusti strumenti. Tra lo schermo LED e uno OLED del televisore c’è un’enorme differenza.

La maggior parte delle persone che, a un certo punto, hanno bisogno di comprare uno schermo televisore, in questo momento sta guardando delle tv Ultra HD 4K e ci sono due tecnologie di schermo tra cui scegliere: OLED e LED.

Un pagano che ne capisce poco di tecnologia potrebbe non comprendere immediatamente la differenza tra i due tipi di display.

Entrambe le tecnologie offrono design super-slim e immagini 4K nitide e dettagliate, ma ci sono alcune differenze nella qualità delle immagini. I televisori a LED utilizzano la tecnologia di visualizzazione LCD e una retroilluminazione a LED per illuminare lo schermo.

Esistono tre tipi di retroilluminazione a LED: 

  • edge-lit,
  • direct-lit,
  • full     array.

La retroilluminazione è un sistema che permette ai televisori a LED di diventare molto luminosi, quindi l’immagine appare vivida anche con le luci della stanza accese. Alcuni televisori a LED ad alte prestazioni utilizzano “punti quantici” per aumentare la luminosità e la gamma di colori.

I televisori OLED non richiedono una retroilluminazione perché ogni pixel si illumina automaticamente. Poiché ogni pixel OLED può spegnersi completamente, questi televisori possono produrre un contrasto molto particolari tra i colori e un bianco – nero strepitoso da osservare. I televisori OLED tendono ad apparire al meglio in una stanza buia o poco illuminata.

I televisori OLED offrono angoli di visione molto più ampi rispetto ai televisori a LED, che perdono il contrasto e il colore delle immagini quando ci si allontana direttamente da davanti allo schermo.

La maggior parte dei televisori venduti oggi si basa sulla tecnologia dello schermo LCD. Poiché questi set utilizzano una retroilluminazione a LED, ci riferiamo spesso a loro come TV LED LCD o semplicemente TV LED.

OLED è una tecnologia TV concorrente che produce una qualità delle immagini eccezionale e sta guadagnando popolarità. Questo articolo spiegherà le differenze tra questi due tipi di tv e spiegherà perché potresti scegliere l’uno o l’altro.

Entrambi i televisori OLED e LCD utilizzano pannelli sottili con milioni di pixel per creare immagini tv cristalline. Ma ciò che accade all’interno dei due tipi di televisore è abbastanza diverso.

Scegliere le migliori tv presenti nel mercato non è facili in quanto le opzioni sono tante, ma intanto andiamo ad approfondire le caratteristiche dello schermo e display oled, che è meno conosciuto.

Schermo Oled:caratteristiche, pro e contro

Forse non tutti sanno che questo tipo di tecnologia non è assolutamente recente ma è stata messa nel mercato circa 40 anni, anche se è indubbio che solo negli ultimi anni è stata scelta da tante persone,grazie al fatto che i processi di costruzione sono stati migliorati e perfezionati e ciò è stato positivo perché i prodotti, e anche le tv, con questo tipo di schermo hanno cominciato ad avere prezzi alla portata di tante persone.

Innanzitutto ricordiamo che, come accennavamo prima, un display Oled emette una sua luce e quindi non ha bisogno di usare un sistema di retroilluminazione:il pannello è fatto da un film sottile fatto da materiale organico ed è immesso tra due strati che si chiamano di trasporto.

Per quanto riguarda i vantaggi il primo da considerare è sicuramente collegato alla qualità delle immagini:infatti nelle tv oled ogni pixel si illumina in maniera autonoma e nel momento in cui si spegne va a generare un punto nero nello schermo e questo sarà positivo per il livello di contrasto.

Ricordiamo che questo aspetto è importante perché separa le zone scure da quelle chiare e la visione ottenuta sarà con neri più profondi.

Altro pro di questo tipo di schermo è legato alle immagini ad alta velocità:grazie infatti al fatto che ogni frame può essere visualizzato fino a quando non si passerà a quello successivo, si eviterà la formazione di una scia, cosa che accade negli schermi Led.

Uno degli svantaggi dello schermo Oled è legato alla luminosità:in questo senso risulta essere più conveniente la soluzione Led, soprattutto dal momento che è nata la tecnologia QLed e che è in grado di offrire pannelli luminosi.

Invece gli schermi Oled hanno dei pannelli che si consumano molto velocemente e quindi durano molto di meno.

1 commento

Commenta