Il Primato Nazionale mensile in edicola

napolitano-depliantRom, 19 dic – Il mandato di Giorgio Napolitano è agli sgoccioli. Il Presidente della Repubblica ha infatti definito “imminente” la conclusione del proprio mandato presidenziale. Nulla che non si sapesse, ma ora arriva l’ufficialità da parte dello stesso inquilino del Colle. Per annunciare le sue prossime dimissioni, il Capo dello Stato ha scelto il tradizionale discorso al corpo diplomatico in occasione degli auguri di Natale. Napolitano ha voluto salutare gli ambasciatori in occasione della “prossima fine di questo anno 2014 e l’imminente conclusione del mio mandato presidenziale”.



Proprio nel giorno in cui l’ex dirigente del Pci certifica la sua volontà di dimettersi a brevissimo, uno dei suoi principali avversari politici, Beppe Grillo, non concede al Capo dello Stato l’onore delle armi. Anzi, proprio oggi arriva l’affondo più duro: “Napolitano deve costituirsi, non dimettersi”.

Nel suo incontro con la stampa estera a Roma, l’ex comico genovese incolpa l’inquilino del Colle del fatto che “i Cinque Stelle non sono al governo” e che “rappresenta solo una fetta di un partito. Il nuovo Presidente della Repubblica dovrà essere una persona che non firmi qualsiasi cosa, una persona di buon senso, una persona normale e al di fuori degli schieramenti politici”.

Ora, tuttavia, si apre lo scontro sul suo successore. I nomi che circolano sono diversi. La nomina di Veltroni sembra essere tramontata dopo gli scandali romani, in cui l’ex sindaco non è stato coinvolto, a differenza però di alcuni suoi stretti collaboratori di quando sedeva in Campidoglio. Prodi sembra non piacere a nessuno, ma il suo nome continua a circolare. Inoltre l’ex premier continua a mostrare un insolito attivismo: ieri, per dire, si è recato da Putin e Lavrov per un incontro riservato. Ora spunta addirittura il nome di Mattarella, ex giudice della Consulta, ministro ai tempi della Dc e anche dell’Ulivo. Comunque vada, par di capire che siamo destinati a morire democristiani.

Adriano Scianca



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta