Il Primato Nazionale mensile in edicola

Londra, 11 gen- Entro un decennio i duchi del Sussex, Harry e Meghan, potrebbero diventare miliardari. I due piccioncini “politically correct” hanno già registrato il loro marchio, la Sussex Spa.

Niente più “rappresentanza”

Dopo la decisione (che avrebbe spezzato il cuore alla regina Elisabetta II) di rendersi “indipendenti” dalla corona inglese per andare a vivere in Canada, Harry e Meghan sono stati “minacciati” dal padre di lui, il principe Carlo; niente più due milioni di sterline annue per doveri di “rappresentanza”.

Marchio registrato

Ma Harry e Meghan si sono già apparecchiati il futuro economico”. Secondo indiscrezioni del Daily Mail, avrebbero già registrato il marchio Sussex Spa che andrebbe ad apporsi sui più svariati prodotti (felpe, calzini, matite e segnalibri). “Lei potrebbe sostenere prodotti o avere una propria linea di bellezza” dichiara al Mail James Henderson, pr che ha collaborato con Madonna e Naomi Campbell “E potrebbero perfino lanciare un canale televisivo negli Stati Uniti”.

Pagati per i discorsi

I due (quasi) ex reali si sono fatti la fama di belli e buoni, con le loro sparate sul gender e sull’ambientalismo; un loro cachet per tenere discorsi su questi argomenti varrebbe diverse centinaia di migliaia di dollari. Con una partecipazione al mese, o con una semplice apparizione a un evento, potrebbero arrivare a guadagnare milioni di sterline all’anno. Nigel Farage aveva criticato l’ipocrisia ambientalista dei due reali: “Ci è stato detto nell’ultima settimana che Meghan e Harry avranno solo due figli per non “inquinare” … ma la popolazione del globo sta esplodendo ma nessuno osa parlarne, nessuno osa affrontarlo; se il principe Harry faccia più due figli è irrilevante dato che ora ci sono 2,6 miliardi di cinesi e indiani su questa Terra” ironizzò il leader del Brexit Party.  Harry e Meghan si ritrovarono poi al centro di grandi polemiche in Gran Bretagna per la loro scelta di partecipare al vertice sull’ecologia tenuto da Google in Sicilia. Il principe, infatti, avrebbe tenuto un discorso appassionato sull’ambiente e sulle questioni umanitarie, a piedi scalzi, di fronte a una folla di vip che per raggiungere la Sicilia, però, aveva appena utilizzato 114 jet privati. Alla faccia della “reale” preoccupazione per l’inquinamento …

Decisione entro 72 ore

Il duca di Sussex è pronto per  la resa dei conti con suo padre e con la nonna regina; Elisabeta, infatti, ha ordinato che i nuovi ruoli di Harry e della moglie ​​vengano determinati entro le prossime 72 ore. Carlo è attualmente a Birkhall, la sua residenza scozzese, mentre la regina è a Sandringham, dunque non è chiaro dove avranno luogo i colloqui.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. Patetici,ignoranti e con la puzzetta sotto al nasino………..tipici esempi sinistrorsi………una élite indegna senza spina dorsale……… vadano nelle piazze asiatiche,nelle nazioni emergenti a sparare le loro stronzate ambiento-glonal………vigliacchi insipidi.

Commenta