Il Primato Nazionale mensile in edicola

Los Angeles, 2 ott – “Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana …” la Disney faceva film per bambini. Adesso non più. Poteva il franchise legato alla saga di George Lucas non “dotarsi” anch’esso di una coppia gay, in onore ai nuovi diktat politicamente corretti (e magari alla ricerca di qualche nuova fetta di mercato)?. Il già saturo universo di Star Wars, il cui marchio è ora di proprietà della Disney, può ufficialmente fregiarsi della sua prima coppia “same sex”.

Orka e Flix la coppia gay

I nomi dei due omosessuali, nuovi arrivi nella saga Star Wars Resistace (serie animata che negli Stati Uniti viene trasmessa nientemeno che dal canale per bimbi Disney Chanell) sono Orka e Flix. E sono la prima coppia dichiaratamente gay nella storia della saga di Star Wars. Athena Portillo, Brandon Auman e Justin Ridge, i tre produttori esecutivi del cartoon, confermano questa notizia con fare entusiasta:  “Ne siamo orgogliosi” dichiarano.
“Pensiamo che sia sicuramente possibile dire che sono una coppia, assolutamente. Sono una coppia gay e siamo orgogliosi di questo particolare. Amiamo Flix e Orka”. La dichiarazione è stata resa nel corso del podcast per fan di Star Wars Coffee with Kenobi condotto da Drew Taylor.

Due specie diverse, stesso sesso (?)

Orka e Flix verranno doppiati dai comici Bobby Moynihan e Jim Rash. I due appartengono anche a due specie diverse. Orka è un Chadra-Fan, mentre Flix è un Gozzo. E anche se nessuno ha ben chiaro ciò cosa diamine significhi, tantomeno riuscirà a capirlo un bambino, vi basti sapere (che poi è tutto quello che ci è dato sapere) che sono dello stesso sesso e che insieme gestiscono un negozio che rifornisce di materiali utili i componenti della Resistenza.

“I più carini”

“Avevo preparato quello che volevo dire su questo argomento da un anno e mezzo. Se qualcuno me lo chiedesse finalmente potrei rispondere: ‘Tutto ciò che posso dire è che quando Flix dice Ti amo, Orka risponde Lo so…’. Sono i più carini” dice uno dei creatori.

Disney per le famiglie (arcobaleno)

J.J. Abrams  il regista che si è occupato del “rilancio” della saga di Star Wars, ha fortemente voluto un elemento Lgbt nell’organico dei personaggi della serie ideata da George Lucas. Orka e Flix sono ufficialmente presentati ai fan attraverso un video su YouTube, quello del promo della serie animata Star Wars Resistance. Avevate dubbi sull’agenda che sta perseguendo la Disney sull’inserimento (a sproposito) di personaggi gay nei suoi cartoon e nei suoi film? Oggi vi sono stati fugati – una volta di più. Rimpiangiamo personaggi come Darth Vader – e persino Jar Jar Binks.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

7 Commenti

  1. A parte che , oltre a robot ,cloni ….
    molti personaggi NON sono identificabili
    sessualmente …. e manco si capisce COSA SIANO
    jabba cos’è ?
    Accidenti si tratta di fantascienza !!!!
    e solo un pervertito può inserire il sesso
    in questa saga …. che ci fa tornare bambini ,
    quindi pre-sessuati …
    persino con la musica …

    Chissà cosa ne penserebbe l’
    immenso WALT di sta stronzata da
    frocioni , ma sempre il sesso
    hanno in mente ? pure fuori tema ???

  2. Non stupisce la notizia dell’ appoggio ai sodomiti della disney.Wal Disney era un massone del 35esimo grado, il piu’ alto.E sono i poteri occulti della dittatura finanziaria a volere demolire la piu’ importante identita’ del genere umano, quella sessuale che viene anche prima di quella familiare, religiosa e nazionale.A loro serve gente senza alcuna identità da schiavizzare sin da piccoli e da eliminare se non utile

    • Stimato Cesare , apprezzo i suoi commenti , ma in questo caso …

      ignoro le sue fonti , a me risulta che WALT fosse , in primis amico
      personale di BEN e , comunque, ebbe GRANDI fastidi con FBI e Spioni (oggi CIA) perché Fascista . (dopo il 1938)

      Certo non aveva la FORZA di Ezra Pound , che fini’ in manicomio per
      non abiurare alle sue idee …. in fondo era solo un cineasta ….non un filosofo.
      (ed è meglio NON aver fastidi che averli ….)

      Quindi immagino si iscrisse alla massoneria come oggi si fa col Rotary …
      per non essere scocciato ; in quegli ambienti … piu’ paghi piu’ sali di gerarchia …

      Gli USA sono pervasi dalla massoneria che li ha fondati ….. per i coglioni
      che mettessero la cosa in dubbio … basta guardare le banconote …..

      Ignoro ovviamente se sia rimasto FASCISTA senza più dirlo , mi piace immaginare
      sia così ; come tanti Italiani che hanno riposto nei cassetti le Camicie NERE ….
      ma hanno sempre il CUORE NERO , senza il diritto di dirlo in pubblico .

Commenta