Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 21 ago  – Come molti di voi sapranno, Madonna è di origini italiane. Ma invece di tornare qui da noi per festeggiare i suoi compleanni nel Paese da cui proviene la parte italiana della sua famiglia, che si trova in Abruzzo, opta spesso per la Puglia. La star ha pubblicato un video in cui, tra le altre cose, canta Bella ciao. Cosa che mette il sipario finale sull’ipotetica importanza “rivoluzionaria” di questa canzone.



 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Madonna (@madonna)

Madonna e il compleanno in Puglia

Madonna ha festeggiato in Puglia il suo 63esimo compleanno il 16 agosto scorso  ma solo pochi giorni f aha messo su Instagram un video, montato perfettamente, in cui si può vedere la cantante, la sua famiglia e il giovanissimo fidanzato, festeggiare il suo compleanno in Puglia, per la precisione ad Ostuni, in un resort esclusivo dove già in passato la popstar ha festeggiato i propri compleanni.

Black Brain

Modugno e Bella ciao

Il video messo su instagram da Madonna si apre con le immagini di auto d’epoca sul lungomare e Domenico Modugno che canta Nel blu dipinto di blu come omaggio al nostroa Paese (un po’ stereotipato ma ehi, agli americani piace) per poi passare ad una tavolata dove Madonna prima canta e poi balla Bella ciao. Nel video si vede che la serata era allietata da un gruppo folkloristico che suona nel locale e quale canzone più tipica per rappresentare la Puglia c’è, se non Bella ciao?. La didascalia scelta per il video recita, in italiano: “La famiglia”.

Ovviamente la Argento si esalta

Nei commenti troviamo l’immancabile Asia Argento che, non capendo evidentemente che tra VolareBella ciao (canzone che fuori dall’Italia nessuno conosceva prima della serie La casa di carta che l’ha portata in auge) quello Madonna ha organizzato è solo la sagra del luogo comune ad uso e consumo di una decina di americani, si esalta: “O bella, ciao! bella, ciao! bella, ciao, ciao”, scrive invasata. Madonna non se l’è filata, naturalmente. D’altronde per come era arrangiato il canto delle mondine, in una sorta taranta, il testo poteva parlare anche dei Puffi, l’esaltazione della tavolata sarebbe stata la stessa.

Ilaria Paoletti

 

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Ricordo la madonna atea, a San Siro, ormai parecchi anni fa, basso cessetto senza voce a detta di tutti !
    Diventata carta igienica pluriuso…, manco se ne accorge.

Commenta