Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 20 apr – Tutti voi sapere che Michelle Hunziker, insieme al collega e co conduttore di Striscia la notizia Gerry Scotti, è stata accusata di razzismo – per la precisione di sinofobia – per aver “scimmiottato” le sembianze asiatiche tirandosi gli occhi. Adesso la conduttrice italosvizzera rende noto, via Instagram, la ragione per cui la figlia Aurora avrebbe gli occhi a mandorla.

Michelle Hunziker e le accuse di razzismo

Una manciata di giorni fa Michelle Hunziker, bellissima, simpaticissima e correttissima (politicamente) conduttrice italosvizzera è rimasta invischiata in una polemica che l’ha vista, insieme al collega Gerry Scotti, accusata di razzismo. Giudice nell’accusa l’account Instagram Diet Prada. Immediatamente la Hunziker ha pubblicato due post di scuse, uno in italiano e uno, più lungo e ricco di dettagli, in inglese (d’altronde la bella Michelle è moglie di Tomaso Trussardi, erede di un marchio importante del made in Italy, non “solo” un’artista).

“Abbiamo origini asiatiche”

Le accuse di razzismo formulate contro la Hunziker vertevano sulla sua sinofobia. Ed ecco che poco fa, nelle sue storie Instagram, la conduttrice di Striscia ha deciso di spiegare perché la primogenita Aurora, figlia anche di Eros Ramazzotti, abbia una parvenza orientale che, a ben vedere, si risolve nell’avere gli occhi piccoli e a mandorla. Al video ha partecipato anche la madre della conduttrice, la biondissima Ineke: “Vi racconto una storia curiosa della nostra famiglia. Vedete Aurora quanto ha i tratti asiatici. Ma perché nella nostra famiglia ci sono tratti asiatici?”.

Un tempismo perfetto

A noi verrebbe da puntualizzare che, in effetti, così “marcati” li ha solo la giovane Aurora – per altro molto somigliante al padre Eros, ma nonna Hunziker ci spiega: “Abbiamo i tratti asiatici perché nell’albero genealogico da parte di mio nonno materno due antenati, uno nel 1760, l’altro nel 1880, erano marinai, lavoravano in Indonesia e hanno sposato degli indonesiani. Siamo olandesi e dal 1690 tutti hanno lavorato in marina o sulle navi». “Abbiamo nella nostra genetica l’Asia” puntualizza la mamma della Hunziker “ecco perché Aury ha questi tratti”.

Niente da eccepire, non abbiamo  l’albero genealogico della famiglia Hunziker sotto mano e non siamo genetisti. Certo è curioso il tempismo con cui Michelle decide di farci sapere questa particolarità della sua famiglia. Dopo decenni in cui di lei siamo abituati a sapere di tutto (ha anche scritto un libro denso di dettagli sulla sua storia di rinascita dopo la vita in una setta) questa notizia sulle origini asiatiche molto lontane giunge nuova e decisamente “opportuna” dopo le accuse di razzismo nei confronti degli orientali che le sono piovute addosso.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta