Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 17 feb – Testimonial d’eccezione per Trenord: fa infatti la sua apparizione su una banchina di una stazione ferroviaria lombarda Renato Pozzetto e lo fa impersonando di nuovo (a modo suo) il contadino Artemio del celebre film Il ragazzo di campagna.

Artemio is back

Lo spot per Trenord fa il verso al cult della commedia italiana Il ragazzo di campagna ed è stato stato girato alla stazione di Ceriano Laghetto della linea Saronno-Seregno. Allestito lo scorso 11 gennaio, il set è stato sin da subito assediato da curiosi e da fan che si avvicinavano alla stazione nella speranza di incontrare Pozzetto. La pubblicità è stata realizzata per sponsorizzare il lancio di 176 nuovi treni nella Regione Lombardia. Sulla pagina Linkedin dell’azienda, lo spot viene pubblicizzato così: “Renato Pozzetto protagonista di un viaggio sul nuovo treno, il Caravaggio, entrato in servizio pochi giorni fa sulla linea lombarda Milano-Como”.

Un remake per Pozzetto?

Pochi giorni fa, Pozzetto aveva espresso il suo desiderio di interpretare un sequel del celebre film di Franco Castellano e da Pipolo del 1980. Ospite al Nerd Show di Bologna lo scorso 9 febbraio, Pozzetto ha anche gettato la struttura che potrebbe essere la trama del nuovo Ragazzo di campagna;  il protagonista sarebbe sempre Artemio, ma anziano, che dopo essere diventato ormai cittadino da quaranta anni vive nel cosiddetto Bosco Verticale. Il palazzo, abitato da miliardari, farebbe nascere in Artemio la volontà di diventare ricchissimo egli stesso. La pubblicità è molto divertente, ma bisogna vedere se sono così divertiti i pendolari costretti a usufruire di Trenord tutti i giorni … “taac”!

Ilaria Paoletti

Commenta