Dusan Vlahovic diventa la piccola speranza, quella scintilla ovvero il bomber della Juventus che ha l’unica missione di far vincere la sua squadra. E ci riesce, ogni volta che segna infatti, la Juventus torna ad essere quella di una volta.

Dusan Vlahovic  prestazioni e numeri

Il calciatore serbo della Juventus dalle prestazioni e dai suoi numeri diventa un pò la perla dei bianconeri. In tutte quelle partite vinte anche se sono poche, nel tabellino non manca un gol che non sia stato compiuto dal serbo  Dusan Vlahovic. Il calciatore, tuttavia ogni volta che segna regala quasi sempre una vittoria alla sua Juve, infatti, se andiamo a vedere, le sei partite che ha giocato Dusan Vlahovic, hanno ottenuto ben cinque vittorie ed un pareggio, invece, quando il serbo ha giocato senza fare nessun gol, la Juve ha beccato cinque sconfitte e due pareggi. Molto probabilmente quello che penalizza il buon calciatore serbo, è la disfunzionalità della squadra per quanto riguarda le tattiche ed il modo di giocare in campo.

Un rinforzo per la Juventus

Si possono seguire tutte queste partite anche nella piattaforma dove c’è il bonus di benvenuto scommesse 20Bet, dove si può ottenere vantaggi promozionali, le migliori statistiche, ricchi premi e consigli sulle partite che qualunque utente può avere in base alle proprie scelte.  Dopotutto il calciatore serbo  Dusan Vlahovic è quella pedina che risulta abbastanza importante per i bianconeri, perchè oltre a numeri e le prestazioni, riesce a giocare creando benissimo varie occasioni. Inoltre, Dusan, tra passaggi, gol effettuati e realizzazioni, da alcune statistiche che abbiamo fatto, sembra rendere molto di più adesso che si trova nella Juventus che prima quando giocava con l’ex squadra della Fiorentina. Ma da come abbiamo visto, ultimamente, Dusan Vlahovic non è che abbia fatto molto soprattutto in questi due mesi tra Settembre ed Ottobre, quindi Max Allegri sembra volerlo inserire in campo insieme al giocatore turco Arkadiusz Milik per rendere la Juve una squadra decisamente più forte.

La Juventus

La passione per i droni è un qualcosa che alla fine si adatta a tutti, con l’aiuto della nuova tecnologia oggi si può fare di tutto e per scoprire questi piccoli robot simpatici puoi andare su questo articolo. Nonostante tutto, il mister mira ad un organzzazione migliore, poichè la Juve ha subito ben 88 gol tanto che è arrivata ultima nella classifica. Infatti il tecnico Max Allegri, già stava lavorando per  un modulo che si è visto anche nelle ultime partite, dove s è visto il calciatore francese Paul Pogba che ha giocato in campo sia da mezzala che da trequartista per suggerire dietro le punte, o dalla fascia con l’argentino Angel Di Maria. Quindi secondo il mister, questa potrebbe essere una soluzione per i cross dalle fasce dove sia Filip Kostic che Dusan Vlahovic possono aiutare la squadra soprattutto quando c’è il calo verso destra di Juan Cuadrado e il reiterato impiego dello statunitense Weston McKennie. Ma a parte i gol di Dusan Vlahovic, arrivano anche quelle quattro di Arkadiusz Milik, come anche Adrien Rabiot che comunque promette bene anche lui.

La Juve e i suoi calciatori

Tuttavia però sono dei numeri per qualche gol di Leo Bonucci e Bremer, Filip Kostic, Weston Mc Kennie e Angel Di Maria che non ha sicuramente portato un granchè nelle ultime partite. Anche se Angel Di Maria è rientrato da pochi giorni, come anche Francesco Chiesa e Paul Pogba, insomma, per Max Allegri adesso serve trovare una soluzione che gli consenta comunque di andare avanti che al momento l’unica sembra proprio essere quella del calciatore serbo Dusan Vlahovic.

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta