Home » Donnarumma se ne va. Ecco chi è il nuovo portiere del Milan

Donnarumma se ne va. Ecco chi è il nuovo portiere del Milan

by Alessandro Della Guglia
2 comments
donnarumma, maignan

Roma, 25 mag – Il Milan ha deciso di non aspettare più Gigio Donnarumma. Il numero uno, o meglio il numero 99, potrebbe presto accasarsi a Torino, sponda bianconera. La Juve sembra infatti pronta ad accogliere Donnarumma, anche se non c’è ancora nulla di ufficiale e alla finestra ci sono pure Psg e Barcellona. Quel che è certo è che la prossima squadra che ingaggerà il portiere della nazionale italiana gli garantirà un contratto a doppia cifra (si parte da una richiesta di 12 milioni di euro). Più una commissione di circa 20 milioni all’agente Mino Raiola. Quest’ultimo dovrebbe incontrare domani Maldini e Massara  per mettere la parola fine al braccio di ferro durato mesi.

Donnarumma lascia il Milan. Salvini: “Ce ne faremo una ragione”

Piuttosto duri i commenti di molti tifosi rossoneri nei confronti di Donnarumma. Uno su tutti, quello di Matteo Salvini. “Donnarumma lascia il Milan? Buona fortuna a lui e a Raiola, ce ne faremo una ragione. L’amore per la maglia non ha prezzo“, scrive su Twitter il leader della Lega, noto tifoso rossonero.

Chi è il nuovo portiere del Milan

Chi è il nuovo portiere del Milan? Il club lo ha già individuato, è Mike Maignan, 25enne neo campione di Francia con il Lille. Si parla di un accordo di cinque anni, a 2 milioni di euro a stagione per un totale dunque di 15 milioni totali. Al Lille andranno 18 milioni per il cartellino di Maignan. Si tratta insomma di un’operazione che al Milan costerà complessivamente 33 milioni di euro, più costosa dunque dell’eventuale rinnovo di Donnarumma. Il nuovo portiere rossonero sta già svolgendo le visite a Milano. Curiosità: Maignan arriva in Italia con un particolare record. E’ infatti il portiere con più partite senza subire gol, il re del clean sheet, nei 5 campionati top europei. In totale 21 gare a porta inviolata nell’ultima stagione. Ha fatto meglio di Ederson del City e di Oblal dell’Atletico Madrid.

Alessandro Della Guglia

You may also like

2 comments

giorgio 26 Maggio 2021 - 11:54

Credo ci sia solo un espressione per definire lo stipendio che riporta l’articolo: VOMITO !

Reply
Tango&Cash 27 Maggio 2021 - 10:22

tanto per cambiare e campare n’altro nigro/mulatto/accogliamolitutti!

Reply

Commenta

Redazione

Chi Siamo

Il Primato Nazionale plurisettimanale online indipendente;

Newsletter

Iscriviti alla newsletter



© Copyright 2023 Il Primato Nazionale – Tutti i diritti riservati

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: