Europa League 2015Roma, 27 feb – Missione compiuta per le italiane di Europa League, che passano tutte e cinque il turno e vanno agli ottavi. C’era grande attesa, anche per le difficili condizioni ambientali, per la Roma. Totti e compagni, tuttavia, non si fanno intimidire dal Feyenoord, battendo 2-1 gli uomini di Rutten grazie alle sue frecce ritrovate, un brillante Ljajic e un redivivo Gervinho.

OTTAVI DI FINALE EUROPA LEAGUE 2015: LA DIRETTA DEL SORTEGGIO

Al 38′ la gara è stata anche fermata per qualche istante per il lancio di una banana gonfiabile in campo. Da segnalare un’altra sospensione, quando al 54′ Te Vrede viene espulso e l’arbitro ferma di nuovo la gara per il lancio di oggetti in campo da parte del Feyenoord. Le due squadre restano negli spogliatoi per circa 15 minuti.

L’Inter, invece, batte il Celtic 1-0. Il gol qualificazione di Guarin arriva nei minuti finali. La strada per il Celtic, dopo il 3-3 dell’andata, era già in salita e l’espulsione al 37′ del primo tempo di Van Dijk per doppia ammonizione, ha reso l’impresa al limite dell’impossibile. Sono Mario Gomez e Mohamed Salah a portare la Fiorentina agli ottavi. La compagine viola ha battuto il Tottenham per 2-0 in una gara ricca di emozioni. Per l’attaccante egiziano, ormai beniamino dei tifosi di casa, si tratta della terza rete nelle ultime quattro gare, la prima per lui nella competizione europea da quando veste la maglia viola.

Bene anche il Napoli, che batte per 1-0 (gol di De Guzman dopo 19′) un Trabzonspor appena più dignitoso rispetto a 7 giorni fa ma nettamente inferiore ai partenopei, nonostante l’ampio turnover deciso da Benitez dopo lo 0-4 dell’andata. Impresa quasi eroica, infine, per il Torino, che nella bolgia del San Mames supera l’Athletic Bilbao per 3-2. Vantaggio di Quagliarella su rigore, pareggio di Iraola e rete di Maxi Lopez nel primo tempo. Nella ripresa il 2-2 di De Marcos. Ma Darmian, come all’andata, fa centro ed elimina l’Athletic.

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here