Roma, 3 mag – Dal 14 giugno al 15 luglio 2018, gli occhi di tutti gli appassionati di calcio saranno puntati sulla Russia dove andrà in scena la 21ª edizione del Campionato Mondiale di quello che è lo sport più popolare del globo. Un torneo che sarà privo dell’Italia ma che ai fini cultori del gioco regalerà grandi emozioni fin dalle prime battute. Già la prima giornata, infatti, si presenta ricca di sfide e soprattutto di partite interessanti, per cui le quote sui mondiali meritano almeno una piccola rassegna.
Sicuramente non sarà la gara di maggior qualità, ma la partita di esordio è sempre la più attesa. Il 14 giugno, i padroni di casa della Russia sfideranno l’Arabia Saudita considerata la squadra materasso del Girone A. La sfida si disputerà allo Stadio Luzhniki di Mosca e i russi sono ad oggi nettamente favoriti, quotati sulla lavagna di BetClic alla miglior quota attualmente disponibile di 1.33. C’è un solo precedente tra queste due rappresentative e risale al 6 ottobre 1993 quando, in amichevole, l’Arabia Saudita si impose a sorpresa per 4-2. Una possibile vittoria saudita in questa sfida è addirittura a 14.00 sulla lavagna di BetStars.
Decisamente diverse le suggestioni del giorno successivo quando allo Stadio Olimpico di Sochi, teatro dei Giochi Olimpici invernali del 2014, si disputerà la sfida tra i campioni d’Europa in carica del Portogallo guidati dalla stella Cristiano Ronaldo e la Spagna bi-campione del Mondo. Due tra le possibili candidate ad arrivare in fondo, lotteranno per prendere subito la testa di un raggruppamento  che vede impegnate anche Marocco e Iran. La Spagna è favorita a 1.95 contro il 4.60 cui viene quotato il successo del Portogallo, entrambe quote disponibili su BetStars. La miglior offerta per il pareggio è invece su Gioco Digitale a 3.50. Si tratta del 37° confronto tra queste due squadre e l’ultimo risale al 27 giugno 2012 quando agli Europei furono gli spagnoli ad avere la meglio per 4-2 ai calci di rigore dopo che i primi 120 minuti si conclusero sullo 0-0.
E se il derby iberico si è giocato per la prima volta nel 1921, la sfida del Gruppo D tra Argentina e Islanda alla Otkrytie Arena di Mosca è una prima assoluta. Mai infatti l’albiceleste ha sfidato quella che è stata la squadra che ha destato la miglior sorpresa agli ultimi Europei. L’Argentina è rappresentata dal suo uomo simbolo Leo Messi: la “seleccion” albiceleste è stata sconfitta nella finale dell’ultima Coppa del Mondo in Brasile e la “pulce” del Barcellona cerca ancora la sua definitiva consacrazione in una competizione di questo livello. A 1.38 su 888 la vittoria dell’Argentina, il pari è su William Hill a 4.75, mentre la miglior offerta per la vittoria islandese è per ora quella bancata da BetStars a 13.00.
Chiudiamo la carrellata delle migliori sfide della prima giornata con il “remake” della finale dell’ultima Confederations Cup, ovvero Germania-Messico. I tedeschi sono i campioni del Mondo in carica e nella prova generale della scorsa estate in Russia si imposero per 4-1. Sono inseriti nel gruppo F dove sono presenti anche la Corea del Sud e la Svezia che ha eliminato l’Italia. Tedeschi vincenti in questa sfida a 1.50 sulla lavagna di BetStars, mentre pari e successo messicano sono rispettivamente a 4.35 su Eurobet e a 8.00 su Bet365.

Commenta