Il Tour de France 2022 sta canalizzando tutta l’attenzione mediatica su di sé e come accade ogni anno, gli appassionati sono particolarmente attenti anche le scommesse sportive che presentano diversi campioni favoriti, tutti in lotta per impugnare lo scettro di Francia.

Le prime 4 tappe hanno dato un gran segnale di competitività, in un Tour che quest’anno si preannuncia ad altissimi livelli agonistici. La Grande Boucle 2022 presenta un percorso di 353.4 km totali suddivisi in 21 tappe. Come già accaduto in altre manifestazioni, la partenza è avvenuta all’estero, quest’anno in Danimarca, passando per il Belgio e arrivando finalmente in Francia.

Le prime 4 tappe del Tour 2022

La partenza da Copenaghen il giorno 1 luglio ha visto il corridore belga Yves Lampaert vincere la tappa e diventare leader della classifica generale. La seconda tappa Roskilde – Nyborg è stata vinta dall’olandese Fabio Jakobsen ma ha visto trionfare come leader della classifica generale il belga Wout Van Aert.

La terza tappa Vejle – Sonderborg è stata vinta da un altro olandese, Groenewegen ma il leader della classifica generale è rimasto ancora Van Aert. Il belga ha vinto la quarta tappa del 5 luglio, Durkerque – Calais, ed è rimasto al comando della classifica inseguito dal danese Philipsen a 8 secondi di distanza.

I tempi delle prime 4 tappe del Tour 2022

Come appena accennato, al comando della classifica generale alla quarta tappa del tour c’è Van Aert con un tempo totale di 13 ore, 2 minuti e 43 secondi, segue un altro belga ma in una squadra diversa, Lampaert con un distacco di + 25 secondi. Pogacar chiude il podio al terzo posto con un distacco di + 36 secondi dal primo.

Per quanto riguarda gli Azzurri, è Mattia Cattaneo il più veloce con + 55 secondi dal primo alla quarta tappa.

Chi vincerà il Tour 2022? Ciclisti favoriti e sorprese

Proprio alla luce del suo ottimo inizio, il belga Van Aert potrebbe essere il favorito per la vittoria del Tour de France 2022, i Fiamminghi non vincono dal 1976 e l’ultimo ciclista a trionfare fu Lucien Van Impe ma possiedono una lunga tradizione in vetta al Grande Boucle, infatti, rappresentano il secondo Paese per vittorie totali nella classifica all time, subito dietro i padroni di casa.

Sul sito https://www.betfair.it/sport/cycling/tour-de-france/12252847 è possibile notare come il favorito sia il giovane Pogacar insieme a Pinot, entrambi quotati a 6.

Lo sloveno è il secondo giovane in assoluto ad aver vinto il Tour, infatti nel 2020 ha trionfato a soli 21 anni e 364 giorni. Per trovare il ciclista più giovane di tutti i tempi che ha trionfato al Tour, bisogna tornare indietro nel 1904, nella seconda edizione, quando Henri Cornet vinse a soli 19 anni.

Pogacar ha vinto anche la scorsa edizione della Grande Boucle, in caso di vittoria nel 2022 metterebbe in bacheca 3 trionfi, tutti consecutivi, preparandosi a entrare nella classifica dei grandi ciclisti nelle prossime edizioni.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta