La recente vittoria in gara 6 dell’Olimpia Milano contro la Virtus Bologna, ha consacrato la squadra del capoluogo lombardo Campione d’Italia per la 29esima volta. La stagione 2021/22 di basket Serie A si è conclusa quindi nella maniera migliore per i giocatori guidati da Ettore Messina, chiudendo la serie delle finali scudetto sul 4-2 nella bolgia del Mediolanum Forum di Assago.

Un fattore campo che sicuramente è stato fondamentale per mettere in difficoltà la Virtus Bologna guidata da Sergio Scariolo, che non è riuscita a contenere i canestri di Gigi Datome e compagni. Insieme al suo pubblico, che è tornato quello delle grandi occasioni, l’AX Armani Exchange Milano ha potuto così festeggiare il secondo successo stagionale. Il primo è stato la conquista della Coppa Italia al Frecciarossa Final Eight 2022, che è avvenuta a febbraio, quando ancora l’ingresso nei palazzetti era limitato e qualcuno rifiutava il green pass per i giovani atleti.

La squadra di Bologna, che aveva raggiunto il primo posto nel campionato proprio davanti all’ Olimpia Milano, ha chiuso comunque la stagione cestistica 2021/22 in positivo. La Virtus Segafredo Bologna ha conquistato il titolo dell’EuroCup, battendo in finale i turchi del Bursaspor, e la Supercoppa Italiana sconfiggendo proprio l’Olimpia Milano in finale.

Si è giunti così alla fine di una stagione cestistica intensa, che gli appassionati di basket hanno potuto godere, indipendentemente dalla volontà o possibilità di andare nei palazzetti, grazie anche alle tante piattaforme televisive sportive. In quanti hanno passato le notti in bianco per vedere le giocate dei campioni della NBA? La fantastica impresa dei Golden State Warriors guidati da coach Steve Kerr ha fatto il giro del mondo, con Stephen Curry che finalmente vince il premio che più gli mancava, MVP alle finals. In attesa di vedere le partite di oltreoceano sicuramente qualcuno ha cercato bonus esclusivi di diversi bookmaker e casinò, come sul sito ufficiale di Bonusfinder Italia, per trovare le quotazione migliori per le finals.

Chi invece ha preferito non perdere il sonno nonostante la passione per il basket, negli altri campionati nazionali presenti in tutta Europa ha trovato pane per i suoi denti. La serie delle finali scudetto della Liga ACB spagnola si è conclusa sul 3-1 per il Real Madrid, lasciando le briciole agli eterni rivali del Barcellona. E pensare che anche in questo caso la squadra catalana aveva concluso la stagione davanti al Real Madrid come la Virtus Bologna sull’Olimpia Milano.

La liga Endesa, il campionato spagnolo di pallacanestro maschile, è considerato il secondo torneo nazionale più importante dopo la NBA. Per i soli diritti TV nelle casse della ACB spagnola entrano oltre 13 milioni di euro, che vengono suddivisi fra le 18 squadre partecipanti e un premio di 900.000 euro per la squadra che vince.

Non meno importante e spettacolare sono state le serie finali del campionato di Basket greco, l’A1 Ethniki, con le sue squadre sempre al vertice a livello internazionale. Quest’anno il titolo di campione di Grecia se l’è aggiudicato L’Olympiakos che ha regolato i campioni uscenti del Panathinaikos sul 3-0. Sempre nell’Europa Orientale si sono conclusi altri due tra i più importanti campionati nazionali di basket, quello di Turchia e Israele. Nel primo la vittoria è andata al Fenerbahçe che ha sconfitto per 3-1 l’Anadolu Efes nelle serie finali. Nel secondo, l’Hapoel Holon ha vinto il campionato israeliano di basket ai danni del Bnei Herzliya.

Una cavalcata finale per le squadre di basket più importanti d’Europa, che in precedenza si erano messe in evidenza nella massima competizione europea per club di pallacanestro maschile, l’Eurolega. Alle Final Four della Turkish Airlines Euroleague 2021/22 si sono contese la vittoria finale il Real Madrid contro il Barcellona e l’ Olympiakos contro Anadolu Efes. Alla fine la 65ª stagione della principale competizione Europea per club di pallacanestro se l’è aggiudicata la squadra turca dell’Anadolu Efes, battendo in finale il Real Madrid.

Cala il sipario quindi su una delle stagioni di basket più intense, emozionanti ed estenuanti degli ultimi anni, soprattutto per le squadre che sono riuscite a raggiungere le fasi finali dei rispettivi campionati. Non rimane che godersi un meritato riposo in attesa di un’altra entusiasmante stagione.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta