feyernoordRoma, 19 feb – Notte di tensione tra i tifosi del Feyenoord e le forze dell’ordine in pieno centro a Roma alla vigilia del match di Europa League contro i giallorossi. I supporters olandesi si sono resi protagonisti di un fitto lancio di bottiglie e oggetti vari contro le forze dell’ordine, presenti in piazza Campo de Fiori per tenere sotto controllo la zona. I disordini hanno comportato il fermo per trentatre persone, tutti olandesi tifosi del Feyenoord, sedici delle quali poi arrestate dalla polizia di Stato con l’accusa di resistenza, lesioni, rissa, violenza a pubblico ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere.

Successivamente, altri sette tifosi della squadra olandese sono stati arrestati dai Carabinieri per una rissa avvenuta nella notte nei pressi di Via del Corso. Per tutti, si svolgerà questa mattina il processo per direttissima. In campo oggi ci saranno 1.300 uomini delle forze dell’ordine per garantire la sicurezza. Saranno impiegati per presidiare l’area intorno allo stadio, il centro storico, le stazioni gli e aeroporti.

Renato Montagnolo

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam. Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here