Il Primato Nazionale mensile in edicola

Juventus FC v US Citta di Palermo - Serie APalermo, 14 mar – Sulla ruota di Palermo il pari non esce dal 1969 e la bilancia pende, vertiginosamente, verso i campioni d’Italia.

All’andata fu 2-0 per i bianconeri che si presentano in Sicilia con un forte tournover, Allegri docet. Mercoledì la Juventus si gioca i quarti di Champions, a Dortmund, e non sono concessi scherzi. Pogba è squalificato e con lui riposeranno, almeno inizialmente, Chiellini, Bonucci, Lichtsteiner, Evra, Llorente e Tevez. Out anche Coman che ha ancora problemi alla tibia, dopo la botta rimediata in Coppa Italia. In campo dal 1′ Barzagli, che ha messo i guai fisici alle spalle, in coppia con Ogbonna, a centrocampo Sturaro in ballottaggio con Pepe, mentre in attacco l’inedita coppia Morata, costretto al tour de force, Matri.

In casa Palermo, dopo l’ottima annata, c’è la volontà di togliersi lo sfizio di fermare l’armata capitanata da Buffon. Iachini ha recuperato il marocchino Lazaar, ma partirà dalla panchina, mentre Gonzalez e Morganella, stagione finita, non ci saranno. A far tremare la retroguardia, quasi inedita, della vecchia signora saranno i tre principi Quaison-Vazquez-Dybala.

Probabili formazioni Palermo-Juventus, sabato 14 marzo – ore 18:00

Palermo: 11° posizione in classifica con 35 punti, 38 goal fatti, 39 goal subiti. Formazione (4-3-2-1): Sorrentino; Vitiello, Terzi, Andelkovic, Daprlà; Rigoni, Maresca, Barreto; Quaison, Vazquez; Dybala. A disposizione: Ujkani, Milanovic, Rispoli, Ortiz, Lazaar, Emerson, Jajalo, Bolzoni, Della Rocca, Chochev, Joao Silva, Belotti. Allenatore: Iachini.

Juventus: 1° posizione in classifica con 61 punti, 53 goal fatti, 14 subiti. Formazione (4-3-2-1): Buffon; Padoin, Barzagli, Ogbonna, De Ceglie; Vidal, Marchisio, Sturaro; Pereyra; Morata, Matri. A disposizione: Storari, Rubinho, Chiellini, Bonucci, Lichtsteiner, Evra, Llorente, Pepe, Tevez. Allenatore: Allegri.

Lorenzo Cafarchio

Commenta